,,
Virgilio Sport

Disneyland Paris ospiterà la finale dei mondiali di Brawl Stars 2022

Lo sviluppatore ed editore di giochi per dispositivi mobili Supercell ha svelato che le finali mondiali di Brawl Stars2022 si svolgeranno a Disneyland Paris.

21-10-2022 00:30

Francesco Basile

Francesco Basile

eSport Web Editor

Nato con i videogame, è già un superesperto di eSports. Ha fatto nascere diverse iniziative di settore e sa tutto, ma veramente tutto, di quello che ruota dentro e intorno al mondo dello sport virtuale. Per Virgilio Sport approfondisce e racconta l’eSport a 360 gradi con l’esperienza di un giovanissimo veterano.

Disneyland Paris ospiterà la finale dei mondiali di Brawl Stars 2022

Lo sviluppatore ed editore di giochi per dispositivi mobili Supercell ha svelato che le finali mondiali di Brawl Stars2022 si svolgeranno a Disneyland Paris.

Il programma

L’evento di fine stagione vedrà 16 squadre provenienti da tutto il mondo competere a partire dal  25  novembre. Inoltre, una gamma di articoli a tema per l’evento sono disponibili per l’acquisto. Ciò consentirà ai fan di contribuire in qualche modo al montepremi, che sarà limitato a $ 1 milione (~ £ 889.760). Lo spettacolo inizierà alle 17:00 CET del 25 e 26 novembre, mentre il 27 comincerà alle 14:00 CET. Inizialmente, gli scontri saranno a eliminazione diretta e al meglio dei cinque set, per poi diventare al meglio dei sette set nella finalissima.

25 novembre: prima parte degli ottavi.
26 novembre: seconda parte degli ottavi.
27 novembre: quarti di finale, semifinali e finalissima.

Il titolo mobile per eccellenza

Lanciato nel 2018, Brawl Stars ha consolidato la sua posizione come uno dei migliori titoli di eSport mobile nel mondo occidentale. I precedenti vincitori delle finali mondiali includono PSG Esports, ZETA DIVISION e il roster europeo di Nova Esports. Sia Nova che ZETA DIVISION sono rappresentate nelle finali mondiali di quest’anno, che includono anche artisti del calibro di AC Milan QLASH, Tribe Gaming, NAVI e Team Queso.

Oltre ai tornei gestiti da Supercell, organizzatori di tornei come  ESL, o team come SK Gaming e A1 eSports gestiscono tornei di terze parti in Europa e in Asia. SK Gaming è anche un altro concorrente nelle finali mondiali di Brawl Stars di quest’anno. Negli ultimi mesi, lo sviluppatore sembra prepararsi a intraprendere un’azione legale contro la Latin America Master League (LAML) in seguito al mancato pagamento del premio in denaro alle squadre partecipanti.

Finali in presenza

Supercell conferma che le finali mondiali segnano il ritorno degli spettatori per la prima volta in due anni. Durante la pandemia di Covid-19, l’editore e i suoi organizzatori di tornei di terze parti sono passati alla competizione online. Oltre alla competizione, Brawl Stars attiverà una serie di attivazioni, tra cui pronostici sulle partite e ricompense di gioco per aver guardato il torneo online. La piattaforma di streaming Twitch trasmetterà tutte le partite che si svolgeranno nei tre giorni. I biglietti dell’evento sono acquistabili su questo sito, ma la quantità a disposizione è limitata, quindi compra subito il tuo prima che si esauriscano!

Leggi anche:

Caricamento contenuti...