Virgilio Sport

Donnarumma: "Non sentire la pressione è la mia forza"

Il portiere del Psg ha parlato della sua cerriera: "Mi è sempre piaciuto fare il portiere, è una passione che ho dentro".

09-12-2021 13:24

Donnarumma: "Non sentire la pressione è la mia forza" Fonte: Getty Images

Il portiere del Psg Gianluigi Donnarumma ha parlato ai canali ufficiali del club parigino: “Mi è sempre piaciuto fare il portiere, è una passione che ho dentro. Per me è emozionante, mi emoziono tutte le volte che sono in porta. Quando un lavoro ti emoziona lo devi fare. Mi affascina, sono orgoglioso di aver scelto il portiere come mestiere. Da bambino non avevo paura di niente, mio fratello è un portiere quindi ho iniziato in porta”. 

“Si vedeva che avevo qualità, mi dicevano che potevo ambire a qualcosa di importante. Ho esordito a 16 anni nel Milan, sono cresciuto partita dopo partita, ho fatto esperienza. All’inizio ero diverso, più spavaldo, facevo cose che adesso ci penserei due volte prima di fare. Ora so quello che devo fare, dagli errori si impara. Ora ho tante partite alle spalle, sono pronto. Prima erano i compagni a darmi una mano, ora sono io ad aiutarli, anche perché ho più esperienza”.

“Non sentire la pressione è sempre stata la mia forza. Ho sempre saputo gestirla. Anche quando ero giovane, non la sentivo. Ero avvantaggiato. Anche quando ho giocato a 16 anni in uno stadio così grande (San Siro ndr), davanti a tanta gente. Non era facile, ma l’ho gestita bene. Cerco di mantenere la calma nei momenti difficili, cerco di dare tranquillità, fiducia. E’ importante per giocare a livelli altissmi. E’ importante rimanere concentrati, attivi. Devo pensare a quello che può venire dopo, dove può finire la palla.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...