Virgilio Sport

Drinkwater e la sua avventura al Chelsea: "Un macello"

Approdato al Chelsea a fronte di un esborso da oltre 40 milioni di euro, Danny Drinkwater ha collezionato pochissime presenze con i Blues.

Pubblicato:

Drinkwater e la sua avventura al Chelsea: "Un macello" Fonte: Getty Images

Quando nell’estate del 2017 il Chelsea ha sborsato quasi 45 milioni di euro pur di metterlo a disposizione di Antonio Conte, sono stati in molti a pensare che quello messo a segno dai Blues fosse un grande colpo di mercato.

Il club londinese, acquistando Danny Drinkwater, si era assicurato uno dei trascinatori di quel Leicester che nella stagione 2015/2016 era riuscito nella storica impresa di vincere la Premier League.

In realtà la sua esperienza londinese si è rivelata molto più complicata del previsto, tanto che nel corso degli anni ha collezionato una lunga serie di prestiti (al Burnley, all’Aston Villa, al Kasimpasa ed oggi al Reading) e appena 23 presenze complessive in campo.

Drinkwater, parlando ai microfoni di ‘talkSPORT’, ha ammesso che la sua avventura al Chelsea è stato un flop.“Posso dipingere un quadro? No. E’ stato un macello. Il calcio non è mai semplice, ma adesso penso solo alle prossime sfide. Ho bisogno di rilanciarmi e sono più entusiasta adesso di quanto non lo sia stato per alcuni anni. Si riparte dal trovare di nuovo la voglia di giocare a calcio. Ho sbagliato, ma ora sono all’ultimo anno di contratto. Sono alla ricerca disperata di partite, devo fare delle modifiche, ma sto compiendo i passi giusti”.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...