Virgilio Sport

Dybala rivela il retroscena sul rigore alla Francia: il merito è di un suo compagno

Tornato in Argentina, l’attaccante della Selecciòn ha svelato ai tifosi di essere riuscito a segnare a Lloris nella finale dei Mondiali grazie al consiglio del portiere Dibu Martinez

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Dopo aver trascorso gran parte dei Mondiali di Qatar 2022 in panchina, Paulo Dybala s’è fatto trovare pronto nel momento più importante: i calci di rigore nella finale contro la Francia. Scelto dal c.t. Lionel Scaloni come secondo rigorista dopo Leo Messi, l’attaccante della Roma ha segnato dal dischetto, portando in vantaggio la Selecciòn dopo l’errore del francese Coman. Tornato in Argentina, Dybala ha rivelato di essere riuscito a fare gol grazie al consiglio del compagno di squadra Emiliano “Dibu” Martinez.

Mondiali: il rigore di Dybala contro la Francia

Paulo Dybala non è stato tra i protagonisti principali dell’Argentina ai Mondiali di Qatar 2022: ritenuto dal c.t. Scaloni principalmente la riserva del leader Messi, l’attaccante della Roma ha messo insieme appena 17 minuti in 2 presenze, uno solo dei quali nella finale contro la Francia.

Scaloni l’ha infatti mandato in campo al 121’, con il chiaro intento di affidargli uno dei calci di rigore che avrebbero assegnato il titolo di campioni del mondo. Dybala non ha tradito la fiducia del tecnico: dopo i gol di Mbappé e Messi e l’errore di Coman, la Joya è riuscito a battere il portiere francese Lloris con un tiro centrale, portando in vantaggio la Selecciòn.

Mondiali: il consiglio di “Dibu” Martinez a Dybala sul rigore

Arrivato a Cordoba, prima di recarsi nella città natale di Laguna Larga, Dybala ha incontrato i tifosi ancora in festa, a cui ha voluto svelare un retroscena riguardante proprio il rigore contro la Francia.

A influire sul buon esito del penalty, infatti, è stato Emiliano “DibuMartinez, portiere dell’Argentina, con un consiglio che è risultato vitale per Dybala. “Avevo pensato di scegliere un lato – ha confessato Dybala – ma Dibu mi ha detto che dopo il loro errore avrei dovuto calciare in mezzo perché il portiere si tuffava sempre. Per fortuna l’ho ascoltato”. Dibu Martinez, dunque, si è confermato decisivo sui rigori anche quando toccava ai suoi compagni presentarsi sul dischetto.

Mondiali: il rientro in Argentina di Dybala

Visibilmente stanco per il viaggio dal Qatar e i lunghi festeggiamenti, a Cordoba Dybala ha voluto comunque passare del tempo con i tifosi e ringraziarli per il loro supporto. ”Sono molto felice, grazie per essere venuto a ricevermi. E ora vado a Laguna Larga a salutare tutti. La gente qui sa che sono solo Paulo”, ha dichiarato Dybala.

Dybala ha anche ringraziato i tifosi per il bagno di folla vissuto dall’Argentina a Buenos Aires: “Purtroppo non abbiamo potuto salutare tutti oggi, ma è stato incredibile. Siamo molto grati alle persone che hanno sofferto con noi e ora stanno godendo come noi”.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...