Virgilio Sport

Mondiali, Argentina: la festa è arriva a Buenos Aires: folla in delirio

La Selección festeggia con il bus tra le strade della città: tra cambi di percorso, cori e “furti di ruote”: la pazza giornata di Messi e dell’Argentina campione del Mondo

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

E’ il momento di fare festa. L’Argentina torna a vincere la Coppa del Mondo a distanza di 36 anni. L’ultima volta ad alzarla al cielo fu Diego Armando Maradona, ora a distanza di un anno dalla sua morte, in un ideale passaggio di consegne è toccato a Leo Messi, all’ultimo Mondiale di una strepitosa carriera in cui mancava solo l’ultimo trofeo che ora è arrivato. Ed è arrivato anche il giorno della festa con la Selecciòn che sfila con il bus scoperto nelle strade della città.

Festa Argentina: la “locura” invade Buenos Aires per Messi e compagni

Un ballo di folla unico, l’Argentina desiderava la Coppa del Mondo e le immagini che arrivano da Buenos Aires negli ultimi due giorni ne sono la dimostrazione. La folla è letteralmente impazzita, c’è chi ha fatto la scalata per arrivare in cima all’Obelisco (rischiando anche inutilmente visto il cambio di percorso), chi ha dipinto al sua auto con i colori della squadra, chi ha passato la notte in strada pur di accaparrarsi i posti migliori. I tifosi argentina hanno messo in scena tutta la loro “locura” e il loro amore per il calcio e la loro nazionale in questo giorno di festa. Anche se sarebbe meglio usare il plurale perché il paese sudamericano sembra essersi letteralmente fermato da quando Montiel ha segnato il rigore decisivo. Sono oltre due giorni di festa, con quello di oggi che è diventato festa nazionale.

Buenos Aires in festa: Messi e Maradona ora sono tutt’uno

Le immagini di Diego Armando Maradona che alza la Coppa del Mondo al cielo sono state e restano un simbolo per i tifosi argentini. Negli ultimi 36 anni hanno fatto il giro del Mondo, in ogni occasione in cui la Selecciòn è scesa in campo. E nel giorno in cui la Coppa fa il suo ritorno a Buenos Aires portata dal capitano Messi, i tifosi non dimenticano il passato. Anche tra la gente Maradona e Messi ora sembrano diventati una cosa sola: i due fuoriclasse che hanno fatto sognare gli argentini ora sembrano uniti a distanza di 36 anni. E le immagini per le strade della città ne sono una perfetta testimonianza.

Festa Argentina, il cambio di percorso crea confusione tra la folla

Centinaia di migliaia le persone in strada in attesa del bus scoperto con i protagonisti argentini che hanno riportato la Coppa del Mondo a casa. Tutti in strada a vedere Messi ma a pochi minuti dalla partenza della carovana arriva un cambio percorso. La Seleccion non passerà per l’Obelisco e nemmeno per Casa Rosada. La decisione sembra aver creato confusione tra la folla che si era assiepata in quei luoghi e con il cambio dell’ultimo minuto, si è dovuta spostare verso la Autopista 25 de Mayo per provare a vedere il passaggio di Messi e dei compagni.

Messi sorseggia “viajero”: la bevanda simbolo della vittoria

Subito dopo l’inizio della carovana che porterà i giocatori dell’Argentina verso i suoi tifosi, sono arrivate anche le prime immagini dei giocatori nel bus scoperto. Per la giornata di festeggiamenti la nazionale argentina ha scelto anche la “bevanda”, una bibita da dividere per fronteggiare il grande caldo e anche Messi ha deciso bere dalla brocca che gira tra i giocatori argentini e che contiene il “viajero”, una bevanda alcolica che contiene Fernet e cola (o vino rosso).

Argentina, giocatori in elicottero per raggiungere il centro

La marea umana che si è riversata per le strade, i media locali parlano di quattro milioni di tifosi, ha costretto la ‘Seleccion’ argentina campione del mondo di calcio a ricorrere a elicotteri per raggiungere il centro della capitale come era previsto dal programma dei festeggiamenti. Secondo fonti della Federcalcio argentina, citate dal canale Tn Noticias, tre velivoli sono andati a raccogliere i giocatori. Il pullman che trasporta la ‘Seleccion’ campione del mondo di calcio è rimasto nel mezzo dell’autostrada che collega l’aeroporto con la città ed è stato letteralmente inghiottito dalla folla enorme.

Argentina campione del Mondo: festeggiano anche i ladri

Non va sempre tutto bene quando ci sono grandi folle e grandi feste. Alcuni tifosi hanno deciso di arrivare anche da lontano per partecipare alla festa per la vittoria del Mondiale, lasciando le auto distanti dai punti in cui passerà la nazionale Argentina. Al ritorno però avranno una spiacevole sorpresa quando scopriranno che a far festa sono anche i ladri che hanno rubato le ruote di tantissime auto.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Roma
Inter - Cagliari
SERIE B:
Venezia - Brescia

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...