,,
Virgilio Sport SPORT

Ecuador-Brasile da rosso: due espulsi in 20 minuti, Alisson salvato due volte dal Var

Partita durissima a Quito tra Ecuador e Brasile: due espulsi in meno di mezz’ora e anche Alisson ha sfiorato il rosso.

27-01-2022 23:55

È stata una partita dagli animi decisamente caldi, quella che ha Quito ha visto protagoniste Ecuador e Brasile.

Le due squadre, nella quindicesima giornata della fase di qualificazione sudamericana a Qatar 2022, si sono date letteralmente battaglia fin dal 1’, tanto che il primo cartellino giallo è arrivato dopo una manciata di secondi. A meritarselo è stato Emerson Royal per un fallo ai danni di Moises Caicedo.

Al 15’, con il Brasile avanti grazie ad un goal di Casemiro, la prima espulsione del match ai danni del portiere dell’Ecuador Dominguez. Nel tentativo di fermare Cunha, è infatti uscito in maniera totalmente scomposta, colpendo tra l’altro l’avversario con una scarpata sul collo. Dopo essersi consultato con gli assistenti al Var e aver rivisto l’azione al monitor, il direttore di gara non ha avuto dubbi: espulsione e punizione dal limite.

Appena 5’ la parità numerica è stata ristabilita. Ad essere espulso è stato questa volta Emerson Royal che nel contendere un pallone ad Estrada l’ha atterrato meritandosi il secondo giallo della sua gara.

Pochi minuti più tardi l’arbitro colombiano Roldan ha poi estratto per la terza volta il rosso, questa volta per espellere Alisson che, uscito fuori dalla sua area con la gamba altissima, ha quasi centrato in volto Valencia. Il direttore di gara, dopo aver rivisto le immagini dell’accaduto, ha poi deciso di tramutare il rosso in giallo, poiché il portiere brasiliano aveva prima colpito il pallone.

Incredibile, ma vero, la scena si è ripetuta anche nel recupero del secondo tempo, agli sgoccioli della partita: Roldan ha assegnato un rigore all’Ecuador e ha nuovamente estratto il secondo giallo e il conseguente rosso nei confronti di Alisson, l’autore del presunto fallo, ma nuovamente ha cambiato la propria decisione dopo l’ennesimo on field review.

È la prima volta dal 2013 che una partita delle qualificazioni sudamericane ai Mondiali fa registrare due espulsi nella prima frazione di gioco. L’ultima volta successe in un Argentina-Colombia quando a dover lasciare anzitempo il campo furono Higuain e Cristian Zapata.

La partita è terminata sull’1-1: il gol di Felix Caicedo al 75′ ha avvicinato sensibilmente l’Ecuador al Mondiale, perché a tre turni dalla fine la ‘Tricolor’, terza in classifica alle spalle di Brasile e Argentina, ha sette punti di margine sul quinto posto, occupato da Colombia e Perù, che hanno però una partita in meno.

OMNISPORT

Ecuador-Brasile da rosso: due espulsi in 20 minuti, Alisson salvato due volte dal Var Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...