Virgilio Sport

F1, addio al francese Jabouille, il primo a vincere con la Renault

Vincitore di due Gran Premi in Formula 1, è stato anche un dirigente di alto livello. La sua passione per il motorsport l'ha accompagnato per tutta la vita.

Pubblicato:

Grave lutto nel mondo della Formula 1. All’età di 80 anni si è spento Jean-Pierre Jabouille, ex pilota noto per aver portato la Renault al primo, storico, successo in F1.

F1, addio a Jabouille: il primo a vincere con la Renault

Nato a Parigi l’1 ottobre 1942, Jean-Pierre Jabouille è stato un grande pilota. Nel corso della sua carriera in Formula 1, tra gli anni ’70 e ’80, ha disputato 49 Gran Premi, riuscendo a vincerne due (a cui vanno aggiunte sei Pole Position).

Noto per essere un grande collaudatore (era laureato in ingegneria), Jean-Pierre Jabouille è nella storia della Renault. La prima vittoria in F1 della nota scuderia francese porta, infatti il suo nome.

Jabouille, la prima storica vittoria al GP di Francia

Arrivato alla Renault nel 1977, Jean-Pierre Jabouille inizia a prendere confidenza con il motore turbo. Dopo diversi ritiri, arriva la grande gioia. Il pilota francese vince, infatti, la sua prima gara in F1 al GP di Francia del 1979, proprio guidando una Renault (la famosa gara del duello tra Gilles Villeneuve, su Ferrari, e Renè Arnoux, su Renault). Primo GP vinto per il pilota francese e per la scuderia francese, una giornata indimenticabile.

Si ripeterà solo in un’altra occasione, ovvero al GP d’Austria del 1980, sempre alla guida della Renault. In Canada, è protagonista, suo malgrado, di un incidente in cui si frattura le gambe. Di fatto, la fine della sua carriera. Proverà un’ultima esperienza (non fortunata) con la Ligier (1981).

Jabouille, le tante esperienze post Formula 1

Terminata la carriera da pilota della Formula 1, Jean-Pierre Jabouille non abbandona il mondo delle corse. Partecipa, più volte, alla 24 Ore di Le Mans, conquistando quattro volte il gradino più basso del podio (l’ultima volta a 50 anni suonati).

Si dedica anche a ruoli dirigenziali. Prima alla Ligier, la sua ultima scuderia come pilota di F1, e poi alla Peugeot Sport. Il suo amore per i motori l’ha accompagnato per tutta la sua vita.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Fiorentina - Genoa

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...