Virgilio Sport

F1, Ferrari: c'è la data della presentazione della nuova monoposto 2024, il 13 febbraio a Fiorano tra sogni, speranze e realtà

La Ferrari avrebbe deciso di svelare la prossima nuova monoposto, che correrà il Mondiale di F1 2024, il giorno prima di San Valentino, ovvero il 13 Febbraio a Fiorano dove poi gireranno Sainz e Leclerc per il filming day prima della partenza per il Bahrain

08-12-2023 13:00

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Un giorno prima di San Valentino, sperando che sia amore a prima vista. E soprattutto che sia veloce, la più veloce. Tra sogno, speranze e realtà la Ferrari guarda già al prossimo anno, alla monoposto che verrà. Quella dell’assalto alla Red Bull nel Mondiale 2024 di Formula 1.

Da Maranello arrivano le prime indiscrezioni sulla possibile data di presentazione della nuova monoposto. Che non ha un nome per ora ma solo un numero di telaio e di progetto progressivo, 676. Presentazione il 13 febbraio con annesso shake down in pista a Fiorano, poi filming day due giorni con Leclerc e Sainz e quindi partenza per il Bahrain per i test collettivi prima dell’inizio del Mondiale, sempre sulla pista di Shakir. Questa l’agenda in casa Ferrari per il 2024, l’anno della rivincita.

Nuova Ferrari 2024, presentazione il 13 febbraio a Fiorano

Segnatevi questa prima data sull’agenda oppure fate un circoletto, rigorosamente rosso sul calendario nuovo di zecca del 2024: martedì 13 febbraio! In quella data con tutta probabilità la Ferrari presenterà la nuova monoposto per il prossimo Mondiale di F1.

La scuderia di Maranello, come scrive motorsport.com, avrebbe già bloccato questa data per il vernissage della macchina che si spera possa rilanciare le velleità di vittoria del titolo da parte del cavallino rampante ferme purtroppo all’oramai lontano 2007 con Kimi Raikkonen.

Fonte: Ansa

F1, Ferrari: il programma, 13 presentazione e 15 filming day

L’idea sarebbe quella di mostrare la 676, sigla di progetto della rossa 2024, in attesa del nome di battaglia che porti un po’ più fortuna del SF23 di quest’anno, martedì 13 febbraio a Fiorano. La settantesima monoposto del Cavallino dovrebbe vedere la luce un giorno prima di San Valentino con annesso breve shake down. Proprio nel giorno dedicato agli innamorati tutti i controlli del caso sui primi metri della nuovo monoposto che invece andrà in pista seriamente il 15 febbraio per il filming day.

Dal prossimo anno la FIA, in piena bufera per la Spy Story che ha spaccato all’interno il mondo della F1, ha concesso un raddoppio della distanza per i classici filming day, vale a dire le riprese promozionali delle varie scuderie. Non più 100km ma ben 200km, praticamente due Sprint Race, quasi due terzi di un gran premio. Non male per avere i primi riscontri sulla telemetria e la bontà della nuova monoposto.

Sicuramente Leclerc e Sainz (in attesa di firmare il rinnovo) alternandosi al volante della nuova creatura di Maranello li sfrutteranno a dovere per avere subito contezza della bontà del progetto 2024 sperando sia veloce sin da subito e meno scorbutico della SF23 che la Ferrari, piloti compreso, ci han messo metà stagione prima di capire e sfruttare a pieno.

F1, test e Mondiale 2024 in Baharain: le date

Leclerc e Sainz si alterneranno per i 200 km concessi dalla FIA invece dei consueti 100 previsti fino alla stagione 2023. Successivamente la macchina la rivedremo ai test invernali che scatteranno a Sakhir dal 21 al 23 febbraio. Il circus resterà sulla pista del Shakir dove scatterà il Mondiale 2024 di sabato quest’anno, il 2 marzo in Bahrain

Tutte le novità del Mondiale 2024 di F1

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...