Virgilio Sport

F1 Calendario Mondiale 2024: novità, si parte di sabato. Confermate Imola e Monza. Tutte le gare

Ufficializzato il calendario per il Mondiale di Formula 1 del 2024: 24 GP, chiusura l'8 dicembre ad Abu Dhabi. La grande novità è la partenza con una gara il sabato in Baharain, saranno due le gare non di domenica, anche Arabia, per rispetto al Ramadan

05-07-2023 19:05

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Nel back to back che porta dall’Austria a Silverstone la Formula 1 ha ufficializzato il calendario del Campionato Mondiale 2024. Il prossimo anno avrà tante novità ma soprattutto le gradite conferme di Monza e Imola, con quest’ultima che si torna a correre dopo il forfait di pochi mesi fa dovuta all’emergenza maltempo in Emilia Romagna.

Tra le tante novità ben due gare al sabato, Baharain e Arabia Saudita per rispettare il Ramadan. Proprio sul circuito del Shakir il 2 marzo avrà inizio il campionato che si chiuderà addirittura a ridosso del Natale, l’8 dicembre ad Abu Dhabi. Ma vediamo nel dettaglio le peculiarità del prossimo mondiale di F1 che si spera possa avere la Ferrari protagonista.

Mondiale F1 2024, novità: regionalità e sostenibilità, GP Giappone ad aprile

La novità più grande, del calendario di F1 del Mondiale 2024, come detto è lo spostamento al sabato di ben due Gran Premi, Baharain tra l’altro in apertura il 2 marzo, e Arabia Saudita. La Formula 1 sempre più attenta al politically correct e al rispetto dei luoghi e delle popolazioni vuole così rispettare il Ramadan imposto da queste località. Una sorta di regionalizzazione degli eventi verso cui va letto anche il voler creare sempre meno scompensi, logistici e non solo.

Altro principio è la sostenibilità. Ecco perchè l’obiettivo è ridurre al minimo i lunghi e terribili spostamenti. In questo senso lo spostamento del Giappone ad aprile, dell’Azerbaigian a settembre e la disputa del Qatar incollato a quello di Abu Dhabi.

F1: Monza e Imola confermate nel Mondiale 2024

onfermate le date italiane di Imola e Monza. Il Gran Premio dell’Emilia Romagna, saltato quest’anno per l’alluvione che ha colpito proprio l’Emilia, si disputerà il terzo weekend di maggio mentre il Gran Premio d’Italia il primo fine settimana di settembre. Ci saranno ben tre back-to-back-to-back, insomma triplette di gare consecutive in 21 giorni: BarcellonaAustriaSilverstone all’inizio dell’estate e poi le altre due sequenze di tre gare consecutive saranno a fine stagione: Austin-Messico-Brasile e Las Vegas-Qatar-Abu Dhabi per chiudere l’8 dicembre. I test pre-campionato sono confermati in Bahrain, e saranno sempre nel formato ridotto di tre sole giornate, dal 21 al 23 febbraio.

F1: Campionato Mondiale 2024: il calendario completo

Data Gran Premio Circuito
02 marzo Bahrain Bahrain
09 Marzo Arabia Saudita Jeddah
24 marzo Australia Melbourne
07 aprile Giappone Suzuka
21 aprile Cina Shanghai
05 maggio Miami Miami
19 maggio Emilia Romagna Imola
26 maggio Monaco Monaco
09 giugno Canada Montreal
23 giugno Spagna Barcellona
30 giugno Austria Spielberg
07 luglio Gran Bretagna Silverstone
21 luglio Ungheria Budapest
28 luglio Belgio Spa-Francorchamps
25 agosto Olanda Zandvoort
01 settembre Italia Monza
15 settembre Azerbaijan Baku
22 settembre Singapore Singapore
20 ottobre Stati Uniti Austin
27 ottobre Messico Città del Messico
03 novembre Brasile Interlagos
23 novembre Las Vegas Las Vegas
01 dicembre Qatar Lusail
08 dicembre Abu Dhabi Abu Dhabi

Le parole del Ceo di Liberty Media, Stefano Dominicali

Sono lieto di annunciare il calendario 2024 con 24 gare che offriranno una stagione entusiasmante ai nostri fan in tutto il mondo. C’è un grande interesse e una continua richiesta di Formula 1, e credo che questo calendario trovi il giusto equilibrio tra gare tradizionali, sedi nuove ed esistenti. Voglio ringraziare tutti i promotori e i partner per il loro sostegno e per l’impegno profuso per realizzare questo grande calendario. Il nostro percorso verso un calendario più sostenibile continuerà nei prossimi anni, quando snelliremo ulteriormente le operazioni nell’ambito del nostro impegno Net Zero 2030. Nel 2023 ci aspettano molte gare, tra cui il Gran Premio inaugurale di Las Vegas, e i nostri fan possono aspettarsi ulteriori emozioni nella prossima stagione.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...