,,
Virgilio Sport SPORT

F1, GP Qatar: Hamilton vince davanti a Verstappen. Ferrari 7° e 8°

Lewis Hamilton vince il Gran Premio del Qatar e accorcia in classifica su Verstappen. Secondo l'olandese che si prende il giro veloce. Ferrari a punti ma anonime.

21-11-2021 16:30

Lewis Hamilton domina e vince il Gran Premio del Qatar sulla pista di Losail, terzultimo appuntamento del Mondiale 2021 F1, in 1:24:28.471. Il britannico comanda dall’inizio alla fine una gara stupenda, nella quale comunque non ha praticamente mai sofferto nulla dagli avversari. Seconda vittoria consecutiva dopo quella di sette giorni fa in Brasile e successo numero 102 della carriera.. Secondo uno strepitoso Max Verstappen che fa tutto nei primi 4 giri. Partito settimo, si ritrova secondo dopo pochissimo ma non avendone per andare a caccia di Hamilton si accontenta di prendersi il punto addizionale garantitogli dal giro veloce della gara. Terzo posto uno strepitoso, leggendario, monumentale Fernando Alonso in Alpine, MVP di giornata. L’iberico conduce una gara magistrale viaggiando a una media di un seconda a giro superiore rispetto al compagno di squadra Ocon che comunque chiude quinto. Alonso si prende anche un record per la F1, tornando sul podio dopo ben 7 anni. Mai nessun pilota aveva fatto passare così tanto tempo tra un podio e l’altro.

L‘Alpine così guadagna una marea di punti sull’AlphaTauri in ottica mondiale Costruttori. Gara anonima delle Ferrari, con Carlos Sainz settimo e Charles Leclerc ottavo comunque davanti a entrambe le McLaren.

F1, GP Qatar: la Top-10

Alle spalle del terzetto Hamilton-Verstappen-Alonso si piazza l’altra Red Bull di Sergio Perez con oltre un minuto di distacco da Hamilton e a 3 secondi da Alonso. Quinta l’altra Alpine, quella di Ocon, dimostrando gli ottimi progressi di Alpine in questa seconda parte di stagione. Lance Stroll in Aston Martin arriva a sette decimi da Ocon e si classifica sesto. 

Settimo e ottavo il risultato delle due Ferrari. Carlos Sainz la prima delle due monoposto in Rosso, che precede di 1 secondo e 3 il compagno di box Charles Leclerc. Chiudono la top-10 la McLaren di Lando Norris e l’Aston Martin di Seb Vettel. 

F1, GP Qatar, tutti gli altri

La gara è stata caratterizzata nel finale dall’estrema usura dell’anteriore sinistra. Abbiamo visto infatti parecchie forature dell’anteriore quando la gomma era intorno al 25imo giro. È capitato a Valtteri Bottas, anche se il suo stint  è durato più di 30 giri. Ritirato allo stesso modo anche Latifi, mentre Tsunoda è riuscito a tornare ai box e a chiudere tredicesimo. A precederlo l’AlphaTauri di Gasly che non ripete gli exploit del Brasile e l’altra McLaren di Ricciardo. 

Le due Alfa Romeo di Kimi Raikkonen e di Giovinazzi quattordicesimo a quindicesimo, poi Mick Schumacher in Haas, Russell in Williams che conferma la grossa flessione della monoposto, e ultimo ancora una volta il russo Mazepin.

F1, GP Qatar, l’ordine di arrive, le classifiche costruttori e piloti

1.         44        L. Hamilton     Mercedes        1:24:28.471              

2          33        M. Verstappen   Red Bull           + 24″743         

3          14        F. Alonso         Alpine                 + 59″457         

4          11        S. Perez           Red Bull             + 62″306         

5          31        E. Ocon            Alpine                + 80″570         

6          18        L. Stroll            Aston Martin       + 81″274         

7          55        C. Sainz            Ferrari                + 81″911         

8          16        C. Leclerc         Ferrari                + 83″126         

9          4          L. Norris          McLaren              + 1 giro            

10        5          S. Vettel          Aston Martin        + 1 giro            

11        10        P. Gasly           AlphaTauri           + 1 giro            

12        3          D. Ricciardo     McLaren             + 1 giro            

13        22        Y. Tsunoda      AlphaTauri           + 1 giro            

14        7          K. Raikkonen   Alfa Romeo        + 1 giro            

15        99        A. Giovinazi     Alfa Romeo        + 1 giro            

16        47        M. Schumacher           Haas       + 1 giro            

17        63        G. Russell        Williams              + 2 giri

18        9          N. Mazepin     Haas                    + 2 giri

19        6          N. Latifi            Williams             Ritirato            

20        77        V. Bottas         Mercedes           Ritirato

Mondiale costruttori

1          Mercedes        546,5

2          Red Bull           541,5

3          Ferrari 297,5

4          McLaren          258

5          Alpine  137

6          AlphaTauri      112

7          Aston Martin   77

8          Williams          23

9          Alfa Romeo     11

10        Haas    0

Mondiale piloti

1. Max Verstappen 351,5

2. Lewis Hamilton 343,5 

3. Valtteri Bottas   203

4. Sergio Perez   190

5. Lando Norris 153

6. Charles Leclerc 152 

7. Carlos Sainz 145,5

8.Daniel Ricciardo 105

9. Pierre Gasly 92

10. Fernando Alonso 77

11. Esteban Ocon 60

12. Sebastian Vettel 43

13. Lance Stroll  34

14. Yuki Tsunoda 20

15. George Russell  16

16. Kimi Raikkonen 10 

17. Nicholas Latifi   7

18. Antonio Giovinazzi 1

19. Nikita Mazepin

20. Mick Schumacher 

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...