,,
Virgilio Sport SPORT

F1, GP Usa: Verstappen batte Hamilton ed è in pole, Ferrari benino

L'olandese della Red Bull leader del mondiale beffa il sette volte campione del mondo della Mercedes, terzo Perez con l'altra Red Bull. Quinta e sesta le Rosse di Leclerc e Sainz che guadagneranno una posizione in griglia grazie alla penalizzazione di Bottas.

24-10-2021 00:15

Al termine di una bellissima sessione di qualifiche Max Verstappen conquista la dodicesima pole position della sua carriera in Formula 1, la nona stagionale, nel Gran Premio degli Stati Uniti sul bel circuito texano di Austin. L’olandese della Red Bull leader del mondiale ha preceduto il britannico sette volte campione del mondo della Mercedes e suo acerrimo rivale Lewis Hamilton, terzo il messicano Sergio Perez con la seconda Red Bull. Quarto il finlandese Valtteri Bottas con la seconda Mercedes, che però verrà penalizzato di cinque posizioni nella griglia di partenza per aver cambiato per la sesta volta il motore in questa stagione. Quinta e sesta le Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz, il monegasco e lo spagnolo guadagneranno quindi una posizione sullo schieramento.

Nella Q1 il miglior tempo è di Leclerc davanti aVerstappen e Perez, seguono poi le McLaren di Daniel Ricciardo e Lando Norris, sesto Sainz, mentre le Mercedes di Hamilton e Bottas, ottavo e nono, sembrano in difficoltà. Eliminati Lance Stroll con l’Aston Martin, Nicholas Latifi con la Williams, Kimi Raikkonen con l’Alfa Romeo, quindi Mick Schumacher e Nikita Mazepin che come al solito chiudono la classifica con le Haas.

Nella Q2 il più veloce è Verstappen davanti a Hamilton e Norris, Leclerc e Sainz sono quarto e sesto, in mezzo a loro Bottas, setimo Perez, ottavo Pierre Gasly, nono Ricciardo e decimo Yuki Tsunoda, restano fuori dai top ten Esteban Ocon e Fernando Alonso, undicesimo e quattordicesimo con le Alpine, Sebastian Vettel, dodicesimo con l’Aston Martin, Antonio Giovinazzi, tredicesimo con l’Alfa Romeo e George Russell, quindicesimo con la Williams, Vettel e Alonso hanno cambiato la power unit e partiranno dal fondo della griglia.

Verso la fine della Q3 è Perez davanti a tutti quando comincia a cadere qualche goccia di pioggia, ma Hamilton e Verstappen non se ne danno per inteso e migliorano i loro tempi scavalcando il messicano, l’olandese fa meglio del britannico di 209 millesimi e di 224 rispetto al compagno di squadra, Bottas è staccato di mezzo secondo ma, come detto, perderà la seconda fila a favore principalmente di Leclerc e Sainz e scenderà in quinta. Settimo e ottavo si classificano Ricciardo e Norris, nono Gasly e Tsunoda con le due AlphaTauri.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...