Virgilio Sport

F1, Hamilton critico con Gasly: "Non capisco perché i piloti si comportano così"

Il sette volte iridato, partito nono e arrivato ottavo alla Sprint Race, critica l'atteggiamento in partenza di Gasly, ma non è il solo.

Pubblicato:

F1, Hamilton critico con Gasly: "Non capisco perché i piloti si comportano così" Fonte: Getty Images

Weekend a Spielberg davvero complicato per Lewis Hamilton, che dopo l’incidente di ieri che gli ha fatto saltare il Q3 non è di certo migliorato nel corso della Sprint Race, dove ha dovuto lottare come un leone per tenere dietro Mick Schumacher in Haas.

Partito nono, è arrivato ottavo, anche per colpa del contatto iniziale con Pierre Gasly:

“Devo dire grazie alla scuderia per avermi fatto tornare in pista oggi. Il team ha svolto un grandissimo lavoro per mettere a posto la vettura ieri sera e questa mattina. Dico grazie e sono felice di aver finito con la monoposto quasi tutta intera. Non sono partito bene, poi Gasly mi ha colpito alla prima curva. Non comprendo il motivo per il quale i piloti abbiano questo atteggiamento quando c’è così tanto spazio a destra, ed è poi capitata la stessa cosa alla terza curva con una Williams e una Red Bull. A parere mio, non ho potuto fare nulla per non farmi toccare: ho anche avuto qualche danno alla macchina, ma se non altro sono stato in grado di continuare la gara. Dopo questo complicato primo giro, ho provato di recuperare. Siamo più lenti sui rettilinei, quindi ho dovuto attendere di essere fuori dal treno DRS per passare le auto davanti. Per questo ci ho messo alcuni giri per finire davanti a Schumi. Mi auguro di poter andare più forte domani, speriamo bene”.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...