Virgilio Sport

F1, Hamilton spiega i piani per il futuro e fa preoccupare i suoi tifosi

Il sette volte iridato ha confidato che il motorsport non è più la priorità. L'inglese, in scadenza con la Mercedes nel 2023, vuole ritirarsi dopo la vittoria di un altro titolo.

Pubblicato:

La stagione appena trascorsa è stata a conti fatti la peggiore della sua lunga e straordinaria carriera. Mai prima, infatti, Lewis Hamilton aveva chiuso un campionato di Formula 1 senza mai aver vinto una gara. È come se quell’ottavo titolo sfumato all’ultimo giro dell’ultima gara di Abu Dhabi 2021 avesse trasmesso una maledizione al pilota inglese, fermo da più di un anno a sette mondiali e 103 gran premi vinti.

Cosa c’è nel futuro di Hamilton

In un’intervista alla Bild, il britannico della Mercedes ha voluto parlare di come sogna di chiudere la sua gloriosa carriera da pilota: “Penso che fermarsi da campione del mondo sia il sogno di ogni atleta e io non faccio eccezione – questo l’obiettivo di Hamilton -. Del nuovo contratto con la Mercedes non abbiamo ancora iniziato a parlare. Finora non abbiamo avuto il tempo, dato che siamo sempre stati in viaggio”.

Il contratto di Hamilton con la Mercedes è in scadenza alla fine del 2023 e passi in avanti per il rinnovo non ce ne sono stati. Magari questo potrebbe portare l’inglese a cambiare presto vita: “A volte mi sveglio e ho la sensazione di non volerlo più fare – ha infatti precisato il sette volte iridato -. Altre volte penso di poter fare ancora altre cose per il resto della mia vita. Penso comunque che rimarrò in questo ambiente“.

Le priorità di Hamilton sono cambiate

Dopo 16 lunghe stagioni in Formula 1, di cui le ultime dieci passate sempre nel box Mercedes, forse adesso a Hamilton è davvero arrivata la voglia di fare qualcosa di diverso. A quasi 38 anni, li compirà il prossimo 7 gennaio, c’è altro oltre alle quattro ruote: “Per me il motorsport non è la cosa più importante. Quando ero bambino lo era e forse anche quando sono entrato in Formula 1″, ha infatti detto il numero 44.

“Ma da quando ho compiuto i 30 anni, ho capito che è importante avere ricordi con amici e famiglia – ha dunque aggiunto -. Questo è ciò su cui mi concentro e pianifico le cose per creare quei momenti. Perché è quello che porti con te”. Il finale di Abu Dhabi 2021 forse gli ha davvero cambiato la vita, ma come detto da lui stesso Hamilton vuole chiudere al top e ottenere l’ultimo grande traguardo della sua carriera.

Hamilton parla anche di Schumacher

Nel 2023 Hamilton continuerà a condividere il box Mercedes con George Russell. Ma con loro ci sarà anche in qualità di terzo pilota, Mick Schumacher. Hamilton ne ha parlato così: “Mick è un grande talento e una risorsa per la Mercedes. È un pilota tedesco, suo padre e la Mercedes avevano già un legame importante”.

“In realtà non lavori più a stretto contatto con il terzo pilota. È un sacco di lavoro al simulatore non come una volta, ma saremo compagni di squadra“, ha concluso Hamilton su Mick. Il papà Michael aveva chiuso la carriera con le Frecce d’Argento dal 2010 al 2012, venendo poi sostituito proprio da Hamilton. Invece il britannico, prima di finire la sua era in F1, vuole prima arrivare all’ottavo titolo mondiale.

F1, Hamilton spiega i piani per il futuro e fa preoccupare i suoi tifosi Fonte: Getty Images

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...