Virgilio Sport

F1, Imola: lite Hamilton-Wolff. Ferrari: Leclerc e Sainz delusi

Il pilota monegasco si rammarica per il secondo tempo nelle qualifiche alle spalle di Verstappen: "Colpa mia, ma su cose che non potevo controllare". Lo spagnolo: "Chiedo scusa a tutto il team".

22-04-2022 20:26

Non riesce a nascondere la delusione Leclerc per il secondo tempo nelle qualifiche di Imola alle spalle di Verstappen. Queste le parole dell’uomo Ferrari e leader della classifica piloti in F1: “Prima di tutto è bello vedere tanto rosso in tribuna ma io sono deluso – ha ammesso ai microfoni di Sky Sport -. Ho preso la decisione nel secondo giro di risparmiare le gomme per il finale della Q3, ma la bandiera rossa mi ha fatto capire che era finita lì. Colpa mia, ma su cose che non potevo controllare. Sarebbe stato bello conquistare la pole position oggi ma il secondo posto è quello che ci siamo meritati. Il weekend è lungo e proveremo a mettere tutto insieme domani e domenica”.

F1, Imola: Leclerc deluso per il secondo tempo

Le condizioni della pista di Imola non hanno certo aiutato Leclerc: “Oggi le condizioni erano molto complicate specie con le slick. C’erano tante pozzanghere e bisognava essere molto attenti. Si dovevano passare Q1 e Q2 senza problemi e dare tutto nella Q3. Ecco perché per me è frustrante non aver preso la decisione giusta nel momento clou. Il secondo posto ad ogni modo non è un disastro, per cui proverò a dare tutto sin da domani”.

F1, Sainz: “Chiedo scusa alla Ferrari”

Testacoda invece per Carlos Sainz, solo decimo: “Non capisco bene cosa sia successo – spiega ai microfoni di Sky Sport -. Era un giro veloce, ma non stavo spingendo al limite. Per questo motivo è davvero difficile da spiegare questo incidente. Semplicemente ho perso la macchina”, ha ammesso lo spagnolo della Ferrari, condizionato anche dal pessimo tempo a Imola.

Carlos Sainz è deluso e arrabbiato con se stesso e ha voluto mandare un messaggio al box Ferrari: “Chiedo scusa a tutto il team, non è certo la maniera ideale di iniziare il weekend. Ad ogni modo siamo ancora a venerdì e mancano ancora la Sprint Qualifying e la gara domenica dove possiamo provare a rimontare. Sicuramente non è l’ideale iniziare così”.

F1, accesa discussione tra Hamilton e Wolff

Altra grande delusione per il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton, partirà solo 13esimo nella nuova Sprint Race a Imola. Dopo un’altra brutta prestazione, il pilota inglese ha avuto anche una discussione accesa con Toto Wolff, team principal della Mercedes: “Non è stata una grande sessione ed è stata naturalmente deludente. Eravamo ottimisti all’inizio, ma non siamo riusciti a mettere insieme le cose, ed è stata dunque una prestazione che è andata al di sotto delle aspettative. Tutto quello che dovevamo fare oggi non lo abbiamo fatto, e sarà difficile rimontare in occasione della Sprint, ma ci proveremo. Non voglio condividere le cose dette con Toto, dato che sono aspetti che rimangono tra noi. Di sicuro – conclude Hamilton ai microfoni di Sky Sport – continueremo a lavorare e vedremo come proseguirà questo fine settimana”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...