Virgilio Sport

F1, Jackie Stewart: la clamorosa rivelazione sul prossimo Mondiale

L'ex campione delle quattro ruote tifa per un pilota britannico, ma a sorpresa non è il sette volte iridato Lewis Hamilton

25-01-2023 08:55

La Mercedes 2023 punta a detronizzare Max Verstappen e la Red Bull dal trono iridato. E ci prova con due piloti britannici, il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton e il compagno di squadra e connazionale George Russell, che l’anno scorso ha portato al team di Brackley l’unica gioia di una vittoria in una stagione piuttosto tribolata. Due inglesi sulla macchina tedesca, dunque: è questa l’arma da opporre ai rivali. C’è un vecchio campione britannico, Jackie Stewart, che naturalmente fa il tipo per un pilota inglese, ma a sorpresa non è Hamilton.

Stewart: “Spero vinca Lando Norris o un giovane inglese”

Nel 2022 la Mercedes, dopo tanti anni, ha chiuso un Mondiale senza vittorie nei costruttori e nei piloti. C’è quindi tanta voglia di riscatto. La marca tedesca spera di offrire a Hamilton la possibilità di mettere le mani sull’ottavo titolo, e sarebbe un record per un pilota di F1. Ci sarà da sudare anche in famiglia, però, perché Russell ha voglia di stupire ancora.

Jackie Stewart, che tre volte ha portato a casa un titolo mondiale tra gli anni ’60 e ’70, è convinto che per Verstappen i pericoli maggiori possano arrivare proprio da questo duo di piloti. Clamorosamente, però, volta le spalle ad Hamilton, in un’intervista rilasciata a Express Sport: “Spero di vedere vincere Russell o Lando Norris”. Il secondo è il portacolori della McLaren.

Stewart e il no all’Hamilton ‘tedesco’

In realtà, quello dello scozzese è più un pronostico dettato dall’amore per la madrepatria britannica. Sir Jackie, infatti, preferirebbe veder trionfare un pilota inglese su una macchina inglese, in questo caso Norris, ma sopporterebbe anche la Mercedes qualora si trattasse del meno titolato Russell: “In Gran Bretagna abbiamo tre dei migliori piloti al mondo. C’è Lewis che, sfortunatamente, ha vinto più volte con una casa automobilistica tedesca. La stessa che fa costruire tutte le sue auto di F1 a Brackley, in Gran Bretagna, perché questa è la patria della tecnologia nel motorsport. Mi piacerebbe che uno dei nostri giovani piloti britannici di oggi vincesse il campionato in questa stagione. Sarebbe fantastico”.

Mercedes e McLaren: ecco quando si svelano le monoposto

La McLaren solleverà i veli dalle sue monoposto il prossimo 13 febbraio. Quest’anno, al fianco di Lando Norris, ci sarà il 23enne Oscar Piastri, che prende il posto di Daniel Ricciardo. Il nuovo team principal, al posto di Andreas Seidl, è Andrea Stella. Tutti gli sguardi, però, saranno per la nuova Mercedes, la principale antagonista della Red Bull (Ferrari permettendo). I tedeschi hanno vinto il campionato del mondo Costruttori dal 2014 al 2021. La presentazione avverrà due giorni dopo la McLaren, ossia il 15 febbraio: vedremo per la prima volta la nuova F1 W14 E Performance.

E la Red Bull? E’ previsto un vero e proprio show a New York. La data da segnare con un circolino rosso è quella del 3 febbraio: i campioni del mondo Piloti e Costruttori saranno i primi a presentarsi.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel Kronplatz

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Caricamento contenuti...