,,
Virgilio Sport SPORT

F1, la Ferrari cresce: Mattia Binotto ora non ha più dubbi

Il team principal della Ferrari è certo dopo l'ultimo upgrade al motore: "Siamo davanti alla McLaren".

26-10-2021 16:52

Il team principal Mattia Binotto ha parlato degli evidenti progressi della Ferrari nelle ultime settimane. Gli aggiornamenti al motore hanno permesso al Cavallino di scavalcare nelle prestazioni la diretta concorrente, la McLaren, e ad Austin la differenza tra le due monoposto è stata evidente.

Ferrari, Binotto vede la luce: “Nettamente davanti alla McLaren”

“In questa stagione la McLaren è sempre stata molto competitiva nelle curve a media e alta velocità come sul tracciato di Austin, ma guardando le prestazioni complessive di questo fine settimana siamo stati davanti a loro”, ha spiegato il dirigente di Maranello, che è sicuro che la Ferrari sia arrivat a una vera e propria svolta.

“Era già evidente in qualifica, poi in gara Leclerc è arrivato 35 secondi davanti a Ricciardo – ha sottolineato Binotto -. In generale siamo stati chiaramente più veloci e penso sia un peccato che Carlos non sia stato davanti con Charles”.

Ferrari, Binotto: “Grande passo in avanti, divario dalle big ridotto”

Le prestazioni delle ultime settimane fanno sperare in un fine anno positivo per la Ferrari, soprattutto in vista di un 2022 in cui Maranello punta tornare a competere per la vittoria dei Gran Premi: “Se si considera l’anno scorso, è davvero un grande passo avanti. Sappiamo ancora che c’è un divario da quelle davanti ma crediamo non sia così drammatico. Sulla carta quello americano non era un circuito adatto alla nostra auto, quindi è per questo che sono ulteriormente contento dei progressi visti, certamente aiutati dalla power unit in qualifica e in gara e questo mi dà molto fiducia anche per il futuro”.

Nella classifica generale dei costruttori, la Ferrari è ora in ritardo di appena 3,5 punti dalla McLaren terza, e l’inerzia favorevole potrebbe fare la differenza negli ultimi cinque appuntamenti della stagione..

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...