Virgilio Sport

F1, la Red Bull mette nel mirino l'ala delle Mercedes

Horner punta il dito contro l'ala posteriore: "E' legale?"

Pubblicato:

F1, la Red Bull mette nel mirino l'ala delle Mercedes Fonte: Getty Images

Polemica infinita tra la Mercedes e la Red Bull: il team principal della scuderia austriaca Chris Horner ha messo nel mirino l’ala posteriore delle Frecce Nere, che aumenta decisamente la velocità in rettilineo.

“Dall’Ungheria sono sempre più veloci in rettilineo, in maniera graduale. Secondo noi, hanno trovato una soluzione intelligente con la loro ala posteriore – le parole di Horner -. La questione è se sia legale, e questo spetterà alla FIA, la Federazione valuti questo. Guardate la velocità in rettilineo che la Mercedes è stata in grado di raggiungere nelle ultime due gare. In Messico erano più veloci di noi in rettilineo di 14 km/h. Mentre in Brasile erano 27km/h più veloci”.

Poi altra puntura a Toto Wolff: “E’ chiaro che Toto Wolff stia diventando nervoso e cominci a imprecare davanti alle telecamere e a piazzare ‘bombe’ nelle sue dichiarazioni. È fantastico”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...