Virgilio Sport

F1, Mazepin: "Voglio dimostrare di non essere un bad boy e un raccomandato"

Il pilota russo è finito nel centro della critica per un video, dove palpeggia una ragazza che risponde con il dito medio

Pubblicato:

F1, Mazepin: "Voglio dimostrare di non essere un bad boy e un raccomandato" Fonte: Getty Images

Nikita Mazepin sarà il compagno di squadra di Mick Schumacher nella Haas. Il pilota russo è finito nel centro della critica per un video sui social, dove palpeggia una ragazza che risponde con il dito medio: “Non sono orgoglioso di quanto successo – ha detto il 22enne di Mosca, lo scorso anno 5° nel campionato di F2 – essere un pilota di F1 richiede di adattarsi a certe regole comportamentali e sono pronto a farlo e a rispettarle, anche perché siamo un esempio per milioni di tifosi, soprattutto giovani. L’ho capito e anche da parte del team c’è stata comprensione. Se ho avuto paura di perdere il posto? Ho sempre corso fin da piccolo cercando di evitare errori in pista, ne ho commesso uno fuori dalla pista e mi sono preso le mie responsabilità. Io con l’immagine di Bad Boy? Non mi preoccupo, voglio far parlare i miei risultati in pista”.

Nel 2021 avrà vicino il figlio dell’idolo Michael Schumacher: “È vero, non c’è niente da nascondere – ha detto Nikita – sarà un bel duello, Mick è un ottimo pilota e Michael è stato un’ispirazione. Se mi sento di essere in F.1 per i capitali di papà Dmitry(numero 1 della Uralkali che sponsorizza la Haas)? La F.1 di oggi richiede un pacchetto per poterci arrivare, è qualcosa con cui ogni pilota deve fare i conti in un modo o nell’altro. Io sono fiero della mia famiglia e dell’aiuto di mio padre, non c’è niente di negativo, voglio dimostrare di meritare il posto in F.1”.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...