Virgilio Sport

F1, Vettel: "Consiglierei a Mick Schumacher di andare alla Ferrari"

Così l'ex pilota della casa di Maranello, che ha aggiunto che quello del Cavallino Rampante è un marchio speciale.

Pubblicato:

F1, Vettel: "Consiglierei a Mick Schumacher di andare alla Ferrari" Fonte: Getty Images

Sebastian Vettel, reduce dalla sua prima stagione da ex pilota Ferrari dopo sei stagioni in Rosso, in un’intervista a F1-Insider, ripresa da formulapassion.it, ha parlato del suo amico Mick Schumacher, e alla domanda se gli consigliasse di approdare in futuro alla casa di Maranello, il tedesco della Aston Martin ha risposto così:

“Gli consiglierei di andare, assolutamente. Anche se non sono riuscito a ottenere un grande successo lì, ho comunque vissuto anni positivi. E il marchio sarà sempre speciale e non lo sconsiglierei per le poche cose che non mi sono andate così bene. Le persone tendono a vedere sempre il bicchiere mezzo vuoto nei loro ricordi, io preferisco vederlo mezzo pieno e in questo senso predominano gli aspetti positivi”.

Seb ha poi parlato della personalità del suo giovane connazionale:

“Certamente con lui ho un legame attraverso Michael. Ma viene da un’ottima famiglia, è un giovane molto sensibile e ben educato, pronto per andare per la sua strada, e lo sta facendo molto bene. La sua etica del lavoro mi ricorda quella del padre. Gli auguro sinceramente una monoposto con la quale possa mettersi più in mostra il prossimo anno. Ma sono più un suo amico, piuttosto che una persona che ha delle responsabilità verso di lui. Ci sono sempre per gli amici e verso di lui non ho alcun pensiero competitivo e sono felice di trasmettergli la mia esperienza. Anche nel team, non ha senso nascondere certe cose ai compagni di squadra. Cerco di guardare al quadro generale e ai miglioramenti come scuderia“.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...