,,
Virgilio Sport SPORT

Ferrari, Massa contro ex compagno: "Mi ha distrutto mentalmente"

Massa rivela un particolare polemico del suo passato in Ferrari tra Schumacher, Alonso e Raikkonen

Per alcuni secondi è stato campione del mondo di Formula 1. Anche per questa sua sfortuna “in rosso” Felipe Massa è ricordato sempre con piacere dai tifosi della Ferrari e non solo. Nelle ultime ore, durante una diretta Instagram, l’ex pilota brasiliano ha rivelato un particolare molto scottante del suo passato a Maranello. Puntando il dito contro un suo ex compagno definendolo, di fatto, abile stratega nella politica interna alla squadra.

Massa: a Schumacher ad Alonso passando per Raikkonen

Felipe Massa ha guidato con la Ferrari dal 2006 al 2013. Al suo fianco sempre campioni del mondo, sempre piloti, in un certo senso, ingombranti, di spessore, vincenti e molto competitivi. Dapprima Michael Schumacher quindi Kimi Raikkonen e poi Fernando Alonso. E allora con chi ce l’aveva il brasiliano?

Le parole di Massa su Schumi e Kimi

Felipe “scagiona” Schumacher e Raikkonen: “Quando sono arrivato in Ferrari, Michael era già un grande, aveva già vinto diversi titoli. E con questo aveva il potere all’interno del team squadra quando sono entrato e l’ho percepito fin da subito come fosse per me una sorta di fratello maggiore”. Su Kimi, Felipe è ancora più serafico: “Con Kimi non ho mai avuto questo problema”.

Massa punta il dito contro Alonso: “Manipolatore”

Non resta quindi che il pilota asturiano contro cui Massa ammette di aver sempre avuto qualche problema: “Il compagno di squadra più difficile, più duro è stato Fernando Alonso. Con lui, a differenza di Schumi, la disputa era alla pari ma è sempre riuscito a portare tutto a suo favore. Fernando aveva un potere nel team per cui gli altri venivano dimenticati. Tutto era a favore di un solo pilota”.

Felipe spiega anche gli avvenimenti: “Nel 2010 in Australia ero davanti, terzo, e lui quarto. Mi fu chiesto di lasciarlo passare perchè era più veloce ma non lo feci, mi sembrava una cosa assurda. Da allora ho avuto la sensazione che la situazione mi influenzasse psicologicamente”. Sul famoso ordine di scuderia ad Hockenheim, Massa dice: “In Germania l’ho dovuto far passare ma lì aveva un senso (Alonso era in lotta con Vettel per il titolo, ndr)”.

Ma la conclusione di Felipe è sempre la stessa: “Ho sofferto molto con Alo. Andavamo d’accordo, ma poi lui riusciva sempre a cambiare le cose a suo favore”.

Massa, la Ferrari e quel Mondiale vinto per pochi secondi

Massa ha vinto 11 volte con il cavallino rampante. Rocambolesco e tragico, sportivamente parlando, quello che Felipe ha vissuto nel 2008 a Interlagos quando, in lizza per il titolo con Hamilton, allora sulla McLaren, tagliò il traguardo vincendo la gara e illusoriamente anche il titolo. Ma solo per pochi secondi. Nelle posizioni di rincalzo, a punti, giù dal podio, nel marasma di una gara bagnata e rocambolesca, Lewis riuscì a superare superare la Toyota del tedesco Glock alla penultima curva diventando così campione del mondo e distruggendo il titolo del povero Felipe.

SPORTEVAI | 06-05-2020 09:00

Ferrari, Massa contro ex compagno: "Mi ha distrutto mentalmente" Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...