,,
Virgilio Sport SPORT

Fiorentina-Parma 3-3: l'autogoal di Iacoponi salva i viola nel recupero

Succede di tutto al Franchi, soprattutto nel finale: i crociati agganciano per due volte i viola e per poco non la vincono, prima della beffa.

Succede di tutto al Franchi. Il Parma la pareggia due volte, poi la ribalta, ma viene beffato nel recupero. La Fiorentina arranca, ma guadagna un 3-3 interno in pieno recupero grazie ad un autogoal di Iacoponi in pieno recupero.

Senza Ribery, Kouamé e Castrovilli, Prandelli si affida ad Eysseric per affiancare Vlahovic, mentre Malcuit e Biraghi tornano sulle corsie e Borja Valero tova campo a centrocampo. D’Aversa ritrova Gervinho in attacco, in coppia con Karamoh e Kucka a supporto sulla corsia mancina.

Il Parma cerca di fare la partita, ma è la Fiorentina a trovare il goal che la sblocca. La difesa crociata dimentica Martinez Quarta , che stacca tutto solo in area e fa 1-0. Il pareggio di Kucka su rigore – fallo di mano di Pulgar – resiste una decina di minuti, prima che ancora su azione da piazzato Milenkovic giri in porta il nuovo vantaggio Viola, sfruttando una pessima respinta di Sepe.

Il secondo tempo è tutt’altro che spumeggiante in avvio, nonostante qualche carica a testa bassa soprattutto di Vlahovic. D’Aversa rivoluzione l’attacco con Man, Brunetta e Mihaila, ma a trovare il goal che vale il nuovo pari è Kurtic , su traversone di Laurini e con dormita di Malcuit.

Prandelli chiama i suoi alla salita, ma è il Parma che riesce a condurre meglio il gioco nel finale. A ridosso del 90′ succede di tutto: Man di testa va vicnissimo al goal del 2-3 in torsione, Pulgar risponde colpendo una clamorosa traversa, sul contropiede Mihaila gela il Franchi per il 2-3.

Reazione d’orgoglio viola, con un cross di Pezzella che sbatte sulla gamba di Iacoponi e finisce in porta per il pari finale. D’Aversa, espulso, guarda amareggiato dalla tribuna. Parma che rimane a 15, Fiorentina solo a 25. Un punto che, in fondo, non serve a nessuno.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

FIORENTINA-PARMA 3-3

Marcatori: 28′ Martinez Quarta (F), 32′ rig. Kucka (P), 42′ Milenkovic (F), 72′ Kurtic (P), 88′ Mihaila (P), 90+4′ aut. Iacoponi (P)

FIORENTINA (3-5-1-1): Dragowski 5.5; Milenkovic 7, Ger. Pezzella 6, Martinez Quarta 7; Malcuit 5, Amrabat 6 (70′ Bonaventura 6), Pulgar 5.5, Borja Valero 5.5 (77′ Callejon s.v.), Biraghi 6; Eysseric 6; Vlahovic 6.

PARMA (4-3-3) Sepe 5; Laurini 6, Iacoponi 5, Bani 5.5 (80′ Gagliolo s.v.), Pezzella 5; Kurtic 6.5, Brugman 5.5, Hernani 5.5 (46′ Mihaila 7); Kucka 6.5 (88′ Inglese s.v.), Gervinho 6 (63′ Brunetta 6.5), Karamoh 5.5 (63′ Man 6.5).

Arbitro: Rosario Abisso

Ammoniti: Kucka, Pezzella, Bani.

Espulsi:

OMNISPORT | 07-03-2021 17:06

Fiorentina-Parma 3-3: l'autogoal di Iacoponi salva i viola nel recupero Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...