Virgilio Sport

Guanyu Zhou

News, bio, stipendio, altezza e poi numero di gara, punti e piazzamenti nella F1 2024 del pilota cinese della Stake F1 Sauber

  • Data di nascita di Guanyu Zhou: 30/5/1999
  • Città di nascita: Shanghai
  • Nazionalità: Cina
  • Team: Stake F1 Sauber
  • Numero di gara Zhou stagione F1 2024: #24
  • Altezza Guanyu Zhou: 176 cm
  • Stipendio Guanyu Zhou:$ 2.000.000

Nuova speranza del Team Stake F1 Sauber, ieri Alfa Romeo domani Audi, dove ha preso il posto di Antonio Giovinazzi dal 2022, Guanyu Zhou è il primo pilota cinese a correre in Formula 1. Ha cominciato a correre sui Kart a soli 8 anni, mettendo in mostra sin da subito un talento naturale. Nel 2012 sbarca in Europa e dall’anno successivo si mette in mostra collezionando trofei in competizioni minori, tanto che la Ferrari, nel 2014, decide di accoglierlo nella sua Driver Academy.

Il debutto con le monoposto: la Formula 4 e il Team Prema

Nel 2015 arriva finalmente la sua prima occasione con le monoposto: il Team Prema gli offre una guida e Zhou lo ripaga con 3 vittorie (tutte a Monza) e 9 podi, che gli garantiscono la seconda piazza finale in campionato.

Il primo salto di categoria e l’approccio con l’Europa

I buoni risultati in Formula 4 lo portano a salire di categoria l’anno successivo. Cambia anche Team, accasandosi al tedesco Team Motopark. La stagione non è esaltante e Zhou finisce tredicesimo con 101 punti e con due terzi posti come apice dell’annata. L’anno seguente torna in Prema e si piazza ottavo per due campionati consecutivi, trovando la prima vittoria in categoria nel 2018. Nonostante nel 2019 passi in Formula 2, nel 2021 torna in Formula 3 per correre il campionato asiatico, vincendolo con 16 punti di distacco sul secondo, Pierre-Louis Chovet.

L’aria “dei grandi”: l’arrivo in Formula 2

Nel 2019, Zhou firma col team britannico UNI-Virtuosi, facendo coppia con Luca Ghiotto. A Silverstone strappa la pole, diventando il primo cinese a conquistarne una in Formula 2, e col settimo posto finale in classifica si guadagna il Premio Antoine Hubert come miglior Rookie dell’anno. Confermato nello stesso team anche per la stagione successiva, stavolta assieme a Callum Ilott, chiude nuovamente la stagione alla settima piazza, conquistando un’altra Pole Position (nel GP del Red Bull Ring) e la prima vittoria (a Sochi).
Ancora col Team UNI-Virtuosi, nel 2021 vive la sua miglior stagione, concludendo al terzo posto in virtù di ben 4 vittorie e 9 podi totali, con un’altra pole position.

Il primo cinese in Formula 1

Passato nel 2018 all’Academy della Renault, respira per la prima volta l’atmosfera della Formula 1 nel 2020, partecipando ai test sul circuito di Yas Marina assieme a Fernando Alonso. Nominato terzo pilota del Team Alpine (rebranding del Team Renault), a luglio del 2021 prende parte per la prima volta a un weekend di gara, sostituendo proprio Alonso per il turno di FP1 del GP d’Austria.

Il 16 novembre 2021 arriva l’ufficialità dell’ingaggio da parte del Team Alfa Romeo in coppia con Valtteri Bottas, facendo di lui a tutti gli effetti il primo pilota cinese della storia della F1. Sceglie il 24 come numero di gara: l’ultimo a usarlo fu Timo Glock nel 2012.

Nel Gran Premio del Baharain, all’esordio, si piazza in decima posizione, stabilendo anche il record come primo pilota cinese a punti nella massima categoria automobilistica.

Punti e piazzamenti in gara ottenuti da Guanyu Zhou nel mondiale F1 2023

Guanyu Zhou è 18° in classifica con un totale di 6 punti ottenuti con i seguenti piazzamenti:

Num Gran premio Posizione Punti
1 Bahrain GP 16 0
2 Saudi Arabia GP 13 0
3 Australia GP 9 2
4 Azerbaijan GP RITIRATO 0
5 Miami GP 16 0
6 Monaco GP 13 0
7 Spain GP 9 2
8 Canada GP 16 0
9 Austria GP 12 0
10 Great Britain GP 15 0
11 Hungary GP 16 0
12 Belgium GP 13 0
13 Netherlands GP RITIRATO 0
14 Italy GP 14 0
15 Singapore GP 12 0
16 Japan GP 13 0
17 Qatar GP 9 2
18 USA GP 13 0
19 Mexico GP 14 0
20 Brazil GP RITIRATO 0
21 Las Vegas GP 15 0
22 Abu Dhabi GP 17 0
Guanyu Zhou Fonte: Gettyimages
TUTTI I PILOTI
Caricamento contenuti...