Virgilio Sport

Furia Benitez contro arbitro e Uefa, giocatore Celta rompe monitor del Var

Follia in Liga dopo il pari del Vigo contro il Siviglia e un rigore revocato: l'ex tecnico del Napoli fa uno show in sala stampa attaccando tutti

05-11-2023 13:30

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Furia Benitez contro arbitro e Uefa, giocatore Celta rompe monitor del Var Fonte: Ansa

Quando allenava in Italia usava più l’ironia che la rabbia quando riteneva di aver subìto un torto arbitrale: Rafa Benitez era solito nascondere la sua irritazione dietro le gote rosse ma senza mai sbottare platealmente (“il rigore? Come dite voi? Ci può stare…”) ma da quando è tornato in Spagna, sulla panchina del Celta Vigo, non riesce più a trincerarsi dietro il fair-play. La sua squadra annaspa in zona retrocessione e l’allenatore madrileno da tempo se la prende anche con gli arbitri.

Il precedente di Benitez dopo ko con Las Palmas

Meno di un mese fa Benitez si era già scagliato contro il Var dopo un ko allo scadere contro il Las Palmas, lamentando un gol regolare annullato: “È tutto così assurdo. Avere un goal del genere annullato… quel tipo di decisioni, ti uccidono. Anche se provi a reagire e hai la partita sotto controllo…Se facciamo un gol regolare e te lo tolgono, come si fa? In quella giocata il mio giocatore è in vantaggio, è davanti, lo sto guardando proprio adesso. Non capisco dove sia il fallo. Dovremo giocare a qualcos’altro se è questo un fallo. Chiunque può vederlo, non ha senso chiamare quelle cose… non può essere.. Non stiamo parlando di giocare a ping pong, dove ognuno resta al suo posto, giusto?”.

Benitez chiama in causa la fisica per attaccare il Var

Ieri dopo il pari con il Siviglia un nuovo sfogo dovuto a un rigore prima concesso allo scadere e poi negato dall’arbitro dopo l’intervento del Var. Benitez ha scherzato sull’inserimento di un fisico nel VAR per stabilire quanta forza nel contatto sia sufficiente per assegnare un rigore dopo che l’arbitro ha rettificato la sua decisione : “La forza è uguale alla massa moltiplicata per l’accelerazione. Mi sembra che la forza si misuri in newton, quanto basta per far cadere una persona? 10 Newton? 12 Newton? Questo deve essere incorporato nel VAR, prendiamo un fisico e mettiamolo nella sala del VAR e così abbiamo una persona in più che lavora. Ho visto tante volte il replay e l’immagine sul campo”.

L’ex tecnico di Napoli e Inter è un fiume in piena: “Chiunque abbia giocato a calcio interpreta la mia stessa cosa. In quella giocata arriva un rigore e basta. Purtroppo parliamo ancora una volta di qualcuno che sta fuori dal campo e prende decisioni quando una squadra fa tante cose bene come abbiamo fatto noi ancora una volta. In dieci partite avremmo meritato di più, ma per un motivo o per l’altro non ci siamo riusciti”.

Poi l’attacco all’Uefa: “Vado alle riunioni della UEFA e parlo con i responsabili. Ricordo che il signor Rosetti, il capo degli arbitri, mi disse che vogliamo l’aiuto del VAR, ma l’arbitro deve fischiare. L’arbitro ha fischiato. Quando vado a un comitato UEFA e mostro queste immagini mi dicono ‘cos’è questo?’ Ci è successo parecchie volte e ancora non riesco a trovare una spiegazione.”

Lo sfogo di Aspas contro il monitor

Non è stato l’unico nel Celta Rafa Benitez ad avere una reazione forte dopo la gara. Il giocatore del Celta Aspas, che era stato sostituito, quando è stato revocato il rigore si è buttat a terra e ha alzato le mani verso il pubblico mostrando forte disappunto. Poi si è poi precipitato verso la zona dove è situato il monitor del VAR e a quel punto in preda a un raputs ha scaricato tutta la sua furia: ha afferrato con entrambe le mani il monitor e lo ha gettato a terra prima di essere portato via da un membro dello staff tecnico del Celta.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...