Virgilio Sport

Giampaolo promosso dal web: ecco i giocatori che ha lanciato

Una gran parte dei tifosi milanisti è entusiasta del tecnico in quanto capace di lanciare campioni

Pubblicato:

Giampaolo promosso dal web: ecco i giocatori che ha lanciato Fonte: ANSA

Oramai manca solo l’ufficialità e poi Giampaolo sarà l’allenatore del Milan. Alcuni tifosi del Diavolo avrebbero preferito qualche nome più altisonante come Sarri ad esempio, ma se ci si aspettava una bocciatura del tecnico attualmente alla Sampdoria (ma pronto a chiudere la sua avventura con i blucerchiati) da parte del popolo rossonero si è rimasti decisamente delusi, perché buona parte dei sostenitori del club meneghino è entusiasta della scelta fatta.

La benedizione di Sacchi – C’è chi scrive su Twitter “Finalmente vedremo il nostro Milan tornare a giocare a calcio, che è la cosa più importante” e chi invece sottolinea un aspetto importante come “Sacchi ha detto che Giampaolo è un maestro di calcio, di Maldini mi fido ciecamente, prima di criticare aspettate di vedere cosa sarà capace di fare”. C’è poi anche chi fa notare una cosa che forse molti dimenticano: “Giampaolo ha preso sconosciuti e li ha fatti diventare campioni. Ecco perché Elliott lo vuole”.

Quante plusvalenze – Effettivamente sono molti i giocatori che sono arrivati nella squadra di Giampaolo dopo essere stati pagati pochissimo e hanno visto volare il prezzo del loro cartellino. Per fare qualche esempio il più recente è Joachim Andersen arrivato per un milione e mezzo e oggi ne vale venti. Oppure Skriniar, preso dalla Sampdoria a sei milioni e venduto all’Inter a un prezzo cinque volte maggiore. E che dire di Torreira? Un milione e mezzo per poi venderlo a trenta. Infine il caso più clamoroso: Patrick Shick. Quaranta milioni per un giocatore che si è perso nella capitale ma che con Giampaolo faceva il fenomeno.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...