Virgilio Sport

Gibilterra contro Haaland: "Ha rifiutato di scambiare la maglia"

L'attaccante Reece Styche ricorda un episodio di marzo: "Il nostro capitano gli ha chiesto la maglia per il figlio, lui ha riso e se n'è andato".

Pubblicato:

Gibilterra contro Haaland: "Ha rifiutato di scambiare la maglia" Fonte: Getty Images

7 settembre 2021, Norvegia-Gibilterra 5-1. Erling Haaland, naturalmente, ha segnato. Come sempre. Non una volta, ma tre. Trascinando la propria nazionale a un successo tanto netto quanto importante nella corsa ai prossimi Mondiali, in programma in Qatar il prossimo anno.

Se chiedete ai giocatori di Gibilterra un parere su Haaland, vi risponderanno però con una smorfia: bravo, sì, bravissimo, però non ha assolutamente classe. Un episodio, in particolare, non è andato giù ai recenti avversari della Norvegia. Risale non alla gara del 7 settembre, ma a quella d’andata, giocata a fine marzo e finita 3-0 per gli scandinavi.

“Nessuno di noi ha voluto la maglia di Haaland, lo abbiamo snobbato – le parole di Reece Styche, attaccante di Gibilterra e dell’Huddersfield, al ‘Sun’ – Lo scorso marzo, il nostro capitano Roy Chipolina gli ha chiesto la maglia dopo la partita. La Norvegia aveva vinto per 3-0, ma lui non aveva segnato, era stato sostituito ed era un po’ giù di corda.

Dopo che entrambi hanno rilasciato un’intervista per le televisioni, Roy gli ha detto: ‘Mio figlio è un tuo grande tifoso, ti dispiace scambiare le maglie?’. Haaland lo ha guardato, ha riso e se n’è andato. Può comprare un sacco di cose, ma la classe non si può comprare. Forse l’hype dei media gli ha dato alla testa”.

Styche, che evidentemente se l’è legata al dito quasi o più del compagno Chipolina, ci è andato giù piuttosto pesante con Haaland:

“Ha avuto la possibilità di far felice un bambino, ma ha detto di no. Quindi a Oslo nessuno gli ha chiesto la maglia. L’avrà regalata a un tifoso norvegese, visto che era la loro prima partita casalinga con i tifosi dopo il Covid”.

Haaland, come detto, ha segnato una tripletta nel ritorno vinto per 5-1 dalla Norvegia. Un risultato che ha mantenuto gli scandinavi al primo posto del proprio girone assieme all’Olanda. Ma per Gibilterra, che come prevedibile è ultima senza punti, conta anche altro.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...