Virgilio Sport

Ginnastica, Manila Esposito come Vanessa Ferrari: applausi per Alice D’Amico, Italia da sogno agli Europei

Gli Europei di ginnastica artistica incoronano il talento di Manila Esposito e Alice D’Amato. Rassegna storica per l’Italia che però è in ansia per l’infortunio di Asia D’Amato

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

La strada per Parigi 2024 è già tracciata, ora non resta che percorrerla. L’Italia si presenta alle Olimpiadi in Francia come una delle nazioni da battere. Forte non solo di talenti di punta ma anche di una squadra molto profonda e ricca di talento anche dietro le “punte di diamante”. Gli Europei 2024 di Forlì però non sono tutti rose e fiori con l’infortunio di Asia D’Amico che preoccupa i tecnici anche in prospettiva futura. Ma le attenzioni in questo momento sono tutte puntate sul talento di Manila Esposito.

Alice D’Amato da uro nelle parallele, sul podio anche Iorio

L’ultima giornata di gare agli Europei di ginnastica ha consegnato all’Italia un altro momento storico con la doppietta firmata da Alice D’Amato che ha conquistato il titolo con un punteggio di 14.600 e il secondo posto raggiunto dalla sua compagna di squadra Elisa Iorio. E’ la prima volta che l’Italia piazza due atlete sul podio delle parallele asimmetriche e che testimonia di uno straordinario momento di forma di tutto il movimento.

Manila Esposito sulle orme di Vanessa Ferrari

L’Italia continua a sfornare atlete di altissimo livello e i successi conquistati gli Europei conferma il lavoro fatto nel corso degli anni. Nel corso degli ultimi giorni uno dei successi di maggior prestigio è senza dubbio quello di Manila Esposito che nei giorni scorsi è diventata la terza italiana a laurearsi campionessa d’Europa nel concorso generale individuale, la gara che premia la ginnasta più completa di tutte. Un successo arrivato mettendosi alle spalle altre due atlete italiane: Alice D’Amato e Angela Andreoli (con quest’ultima che non è potuto salire sul terzo gradino del podio a causa di una stana regola a livello internazionale). Successo di levatura internazionale vito che in passato a conquistare il gradino più alto del podio c’erano riuscite solo Vanessa Ferrari nel 2007 e Asia D’Amato nel 2022.

Manila Esposito: è nata una stella

Manila Esposito aveva già sorpreso tutti vincendo la medaglia d’oro nel concorso generale. Ma ha deciso di fare ancora un passo in più nella storia dello sport italiano e ha conquistato anche la medaglia d’oro nella trave con una prestazione che vale senza dubbio anche un possibile podio olimpico. Per la ragazza campana è stata la prova della consacrazione e a Parigi 2024 sarà una delle grandi favorite.

Ansia per l’infortunio di Asia D’Amato

Gli Europei 2024 di ginnastica artistica femminile che sono andati in scena alla Fiera di Rimini hanno regalato tante soddisfazioni all’Italia ma anche un momento di paura e di preoccupazione per una delle atlete di punta della nostra nazionale. Un infortunio ha fermato infatti Asia D’Amato da molti considerata come la punta di diamante della squadra azzurra. “L’infortunio di Asia – ha spiegato il dt Enrico Casella ha scombussolato piani visto che in questi europei abbiamo fatto meglio del previsto. Adesso dovremmo capire l’entità del suo infortunio e rivedremo i piani per le prossime competizioni. Ma a casa abbiamo tanti specialisti pronti a darle una ano. Restiamo fiduciosi”.

Ginnastica, Manila Esposito come Vanessa Ferrari: applausi per Alice D’Amico, Italia da sogno agli Europei Fonte: Getty

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...