Virgilio Sport

Giovanizzi ripartirà dalla Ferrari Hypercar

Il pugliese farà parte dei piloti schierati nel Mondiale Endurance: "Un onore fare parte di un momento storico".

10-01-2023 17:26

Giovanizzi ripartirà dalla Ferrari Hypercar Fonte: Getty Images

Dopo cinquant’anni la Ferrari torna a competere nelle gare di durata e quest’occasione storica coinvolgerà Antonio Giovinazzi, desideroso di riscatto dopo il 2022 che lo visto protagonista minore in Formula E con la Dragon e sfortunato tester della Haas.

Questi i nomi dei piloti ufficializzati dal Cavallino Rampante per il Mondiale Endurance, che comprende la 24 Ore di Le Mans già corsa dal barese nel 2018 con la GTE: sulla 499P numero 50 ci saranno Antonio Fuoco, Miguel Molina e Nicklas Nielsen, invece sulla numero 51 correranno Alessandro Pier Guidi, James Calado e Antonio Giovinazzi, il cui esordio è previsto il 17 marzo a Sebring. Giovinazzi, che sarà ancora pilota di riserva della Scuderia di Maranello, è fiero: “L’esordio della 499P sarà un momento destinato a entrare nella storia del Cavallino Rampante e per me sarà un grande onore essere parte di questo momento. Sappiamo di avere una grande responsabilità che affronteremo con umiltà, ma consapevoli della nostra forza: saremo pronti per questa sfida”.

Il team di Giovinazzi include i veterani Alessandro Pier Guidi e James Calado: dopo essersi laureati campioni del mondo per la seconda volta consecutiva (terza in carriera) in classe LMGTE Pro, l’italiano classe 1983 e il britannico classe 1989, affronteranno insieme la sfida all’alloro nella classe regina; il sodalizio alla sesta stagione nel mondiale, vanta un palmares unico: nessuno prima di loro si è laureato campione per due volte consecutive nella classe LMGTE Pro e nessuno si è aggiudicato tre allori (2017, 2021 e 2022). I numeri del duo italo-britannico, in 7 stagioni di WEC, sono prestigiosi: 11 vittorie e 23 podi (su 39 partenze).

Leggi anche:

Caricamento contenuti...