Virgilio Sport

Giro d'Italia 2022: a Cogne un altro importantissimo arrivo in salita

Va in scena oggi la quindicesima tappa della corsa rosa, 177 km da Rivarolo Canavese alla località valdostana, con in mezzo altri due Gran Premi della Montagna.

Pubblicato:

Giro d'Italia 2022: a Cogne un altro importantissimo arrivo in salita Fonte: Getty Images

La quindicesima tappa del Giro d’Italia, 177 km da Rivarolo Canavese a Cogne, sarà un altro dei momenti decisivi della 105ª edizione della corsa rosa, oltretutto il giorno dopo la combattutissima Santena-Torino che ha sconvolto la classifica generale.

Ma anche oggi gli sconvolgimenti promettono di essere numerosi. I Gran Premi della Montagna sono tre: Pila-Le Fleurs, 1421 metri di quota dopo 104,7 km (12,3 km al 6,9% di pendenza media e 15% di massima, dislivello 854 metri), Verrogne, 1582 metri dopo 136,9 km (13,1 km al 7,1% di media e 14% di massima, dislivello 980 metri), e l’arrivo in salita a Cogne a 1611 metri (22,4 km al 4,3% di media e 11% di massima, dislivello 961 metri).

Ieri Richard Carapaz ha conquistato la maglia rosa, con tutte le intenzioni di ripetere il trionfo del 2019, e l’ha strappata a Juanpe Lopez, che è stato costretto a cederla dopo dieci giorni per lui fantastici. Ma oltre all’ecuadoriano sono molti gli attesi protagonisti, a cominciare da Jai Hindley, che in classifica lo insidia a soli 7 secondi, per continuare con Joao Almeida e Mikel Landa, ieri in difficoltà ma ancora terzo e quarto, e il vincitore di Torino Simon Yates, ormai fuori classifica a causa del crollo sul Blockhaus, ennesima giornata storta in una corsa che da cinque anni ha tutte le possibilità di vincere ma che non riesce mai a conquistare.

Ma soprattutto, all’arrivo in Valle d’Aosta, sono attesissimi i veterani del nostro ciclismo, Domenico Pozzovivo e Vincenzo Nibali, rispettivamente 39 e 37 anni, entrambi ancora in corsa per il successo finale. C’è molta attesa soprattutto per lo Squalo di Messina, al suo ultimo Giro, che più una grande corsa a tappe va avanti lui migliora di rendimento. Lui e Pozzovivo, in assenza di Damiano Caruso, sono ancora gli uomini di punta nei grandi giri di un ciclismo italiano che, purtroppo, fatica a trovare ricambi, come hanno dimostrato anche le grandi classiche in linea di quest’anno. Il via della tappa sarà alle 12,15.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...