Virgilio Sport

Guarnieri non si nasconde: "Abbiamo sbagliato tattica"

Il regista dell'Italia agli Europei di Monaco di Baviera spiega il flop azzurro nella prova in linea vinta da Jakobsen: "Mi sono mancate le gambe, ci siamo persi nel finale".

Pubblicato:

Guarnieri non si nasconde: "Abbiamo sbagliato tattica" Fonte: Getty

Dopo quattro titoli europei consecutivi, l’Italia abdica nella prova in linea Èlite. A Monaco di Baviera il nuovo campione continentale è l’olandese Fabio Jakobsen e anche se gli azzurri questa volta non partivano favoriti, c’è delusione all’interno della squadra del ct Bennati per come la volata è sfuggita dal controllo del “treno” italiano, sfaldatosi a circa 500 metri dal traguardo.

I compiti erano chiari, con Jacopo Guarnieri a fare da regista della volata per uno tra Alberto Dainese e Elia Viviani (alla fine solo 11° e 7°), ma qualcosa è andato storto nel finale.

L’esperto velocista lombardo della Groupama FDJ si è assunto le proprie responsabilità al termine della gara: “Il percorso era insidioso e nel finale non siamo stati uniti. Ai -2 km eravamo messi bene, poi ci siamo persi. Personalmente avevo speso molto e quando c’era da rilanciare non ne avevo più. C’abbiamo provato, ma non ce la siamo giocati bene”.

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...