Virgilio Sport

I Nets salutano Irving: le parole di Vaughn e Claxton

Il coach di Brooklyn si arrende alla volontà della point guard di essere ceduto: "Voglio salvaguardare il suo lato umano". Il figlio d'arte: "Giusto faccia ciò che ritiene più giusto".

Pubblicato:

I Nets salutano Irving: le parole di Vaughn e Claxton Fonte: Getty Images

Il futuro prossimo di Kyrie Irving non sarà con la canotta dei Brooklyn Nets. Dopo la richiesta ufficiale di trade da parte della point-guard di origini australiane, gli ultimi dubbi sul fatto che il giocatore sarà accontentato entro la deadline del 9 febbraio sono caduti dopo le parole di coach Jacque Vaughn a margine del match vinto in volata su Washington, non disputato da Irving a causa di un infortunio dell’ultim’ora, a quanto pare non diplomatico.

Vaughn ha dichiarato di aver parlato con tutti i giocatori venerdì, compreso Irving, senza però chiedere al numero i motivi della scelta di cambiare aria, derogando la gestione della situazione al general manager Marks: “Non gli ho fatto quella domanda, so come funzionano le cose in NBA, ma io ho scelto di preservare il suo lato umano. Lascerò le altre faccende a Sean Marks”.

È toccato così ai compagni esprimere le sensazioni provate dopo aver appreso della volontà di Irving: “Siamo stati colti di sorpresa, ma non possiamo giudicare un uomo adulto per le sue decisioni personali. Alla fine, sta facendo ciò che è meglio per lui” ha dichiarato Nic Claxton.

Sulle tracce di Irving ci sono diverse franchigie, pronte a fargli ponti d’oro, dai Lakers, che hanno già presentato una proposta ufficiale comprendente anche Russell Westbrook, ai Suns fino ai Mavericks.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...