,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, Ibrahimovic cambia idea: niente ritiro, nuovo progetto

Ibrahimovic non vuole ritirarsi. Se non resterà al Milan, attenzione alle opzioni Bologna e Monza.

Il futuro di Zlatan Ibrahimovic continua a tenere banco. Lo svedese, attualmente in patria, sta ragionando su cosa fare nel momento in cui il Covid-19 non sarà più une vera minaccia. Tanti i pensieri nella mente del 38enne attaccante.

Re Zlatan, da quando è approdato al Milan, ha fatto la differenza, dimostrando di essere ancora un giocatore che fa la differenza. La sua voglia di calcio è ancora forte, da qui la concreta possibilità, secondo la Gazzetta dello Sport, che possa continuare a giocare.

L’idea del ritiro non piacerebbe allo svedese che, insieme al suo storico agente Mino Raiola, starebbe valutando tutte le opzioni in gioco per prendere una decisione finale su cosa fare il prossimo anno (in attesa di capire se la stagione in corso si concluderà).

La pista Milan non sarebbe scartata a priori. Ivan Gazidis, ormai alla guida della società rossonera, sarebbe disposto a tornare a dialogare con Mino Raiola, procuratore dell’attaccante svedese. Molto dipenderà dal nuovo progetto rossonero.

Non dovesse rinnovare con il Milan, Zlatan Ibrahimovic starebbe pensando di continuare a giocare in Italia. Il Bologna l’ha corteggiato a lungo la scorsa estate e Sinisa Mihajlovic conosce perfettamente lo svedese. I due si stimano moltissimo.

Non sarebbe da escludere neppure una clamorosa soluzione, ovvero vedere Zlatan Ibrahimovic indossare la casacca dell’ambizioso Monza, ora nelle mani del duo Berlusconi-Galliani. Il rapporto con la dirigenza del Monza è ottimo. Sarebbe una scelta di cuore.

Un fatto è certo: Zlatan Ibrahimovic, classe 1981, non sembra intenzionato ad appendere gli scarpini al chiodo. La sensazione è che lo svedese continuerà a giocare e, salvo imprevisti, lo farà ancora in Italia, un Paese che ama alla follia.

SPORTAL.IT | 07-04-2020 08:39

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...