Virgilio Sport

Identificato il tifoso che ha attaccato Spalletti, è bufera sul web

La Nazione ha svelato nome e professione dell’uomo: si tratta di un 50enne che insegna in una scuola calcio

30-08-2022 11:11

Sui social network non si attenuano le polemiche seguite a quanto avvenuto domenica sera al Franchi, stadio in cui si è giocata Fiorentina-Napoli.

La lite e il tentativo di schiaffeggiare Spalletti

Ai soliti e odiosi cori di discriminazione territoriale che accompagnano i tifosi partenopei ogni volta che gli azzurri sono impegnati nell’impianto fiorentino si è aggiunto l’episodio disdicevole riguardante Luciano Spalletti, insultato per tutta la gara da alcuni supporter della Viola e protagonista a fine gara di un battibecco con uno di loro, che ha anche tentato di colpirlo con uno schiaffo.

Identificato il tifoso della Fiorentina

Uomo che oggi il quotidiano fiorentino La Nazione è riuscito a identificare: si tratta di un 50enne di Scandicci che frequenta il mondo del calcio giovanile. Per la precisione, l’uomo che avrebbe tentato di aggredire Spalletti e che ora rischia 2 anni di Daspo è un allenatore di squadre giovanili, da pochi giorni impegnato con l’Academy del Tau Altopascio.

Il club toscano, però, avrebbe precisato al quotidiano che il 50enne non è mai stato tesserato per loro. La notizia, diffusasi sul web, ha scatenato la rabbia e l’indignazione di molti utenti dei social, non solo dei tifosi del Napoli: fa rumore, infatti, il fatto che a tentare di aggredire Spalletti sia stato un allenatore, ovvero un uomo chiamato ad educare i giovani.

Il web chiede il Daspo per il tifoso della Fiorentina

“Che vergogna. Una persona così non è in grado di allenare i ragazzini”, il commento su Twitter di NapoliF. “Daspo a vita e impossibilità di allenare i giovani”, chiede Thomas come sanzione. “Due anni di Daspo sono pochi, ci vorrebbe la squalifica a vita. Io non gli consentirei nemmeno di allenare dei ragazzini per il resto della sua vita”, aggiunge Salva. “Praticamente è una persona che ha a che fare con i ragazzini, ai quali, non ho dubbi, insegnerà la buona educazione ed il senso civico…”, puntualizza con sarcasmo Lettore1969.

“Ritirategli immediatamente il tesserino di allenatore, un elemento del genere dovrebbe svolgere un ruolo pedagogico, è chiaro non sia all’altezza”, chiede Pako. “Lui deve essere daspato, ma che figuraccia anche la dirigenza della Fiorentina. Non dire nulla sulla vicenda… come il loro sindaco”, attacca infine Nicola.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...