Virgilio Sport

Il mercato chiude ma sui social esplode la rabbia: Milan e Inter guidano la classifica delle delusioni

Si conclude senza grandi colpi il mercato invernale, tanti movimenti tra le piccoli. Il Milan resta fermo e fa arrabbiare i suoi tifosi, i tifosi dell’Inter preoccupati per il caso Skriniar

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Tanto rumore per nulla. Si conclude la finestra invernale del calciomercato ma di movimenti ce ne sono davvero pochi. La serie A preferisce rimanere a guardare, o meglio le big della massima serie che decidono di non muoversi. Sono le piccole per una volta ad animare scambi e trasferimenti con Cremonese, Salernitana, Verona, Lecce e Spezia che vanno alla ricerca della mossa giusta per provare a conquistare la salvezza.

Zaniolo sfuma, squadra in crisi: la rabbia dei tifosi del Milan

Difficile stilare la classifica dei tifosi più deluso, ma sui social almeno in queste ore sembrano essere i fan del Milan ad essere quelli più agitati. Mercato praticamente nullo quello dei rossoneri che hanno solo inserito in rosa il portiere Vasquez, che però con l’ormai imminente ritorno di Maignan non dovrebbe trovare spazio. Il momento nero della squadra di Pioli e il mancato arrivo di Zaniolo tengono i rossoneri sul piede di guerra.

“Red Bird gestisce 6 miliardi di euro ma nell’anno in cui acquista il club storicamente più importante mette a disposizione zero con un ottavo di Champions da giocare”, scrive Jorgi. E ancora: “Il mercato del Milan a gennaio non è mai stato aperto. A questo proprietà evidentemente va bene così”.

Inter, il caso Skriniar continua a creare polemiche

Non ci si aspettava grandi movimenti in casa Inter, anche se molti tifosi avrebbero voluto qualche aggiustamento alla rosa a disposizione di Simone Inzaghi. Non è successo in compenso però è esplosa la grana Milan Skriniar. La rottura con il difensore slovacco ora è definitiva con il giocatore che si prepara a firmare per il PSG. Il club nerazzurro non ha voluto liberarlo e ora tocca allo stesso calciatore dimostrare la massima professionalità fino alla fine del contratto. “Per me andava preso un sostituto – dice Irena – e lasciarlo seduto fino a fine stagione”. C’è invece chi vuole puntare ancora su di lui: “L’unica cosa rimasta da fare è cercare di andare avanti con lui, allentando la tensione. Tenerlo in panchina non ha senso e può essere nocivo”.

Roma col pugno di ferro: i tifosi applaudono la strategia

Non ha fatto movimenti particolare neanche la Roma che in questa seconda parte di stagione testerà il talento di Solbakken, arrivato a parametro zero. Ma è evidente che il grande caso è quello relativo a Nicolò Zaniolo. La scelta del giocatore di rompere con l’ambiente e di rifiutare la destinazione Bournemouth ha scatenato la rabbia dei tifosi. La società ha deciso di non cedere ai ricatti e dai social sono arrivati i complimenti di gran parte della tifoseria giallorossa.

Napoli: due operazioni per completare la rosa

Non ha fatto movimenti importanti neanche la capolista Napoli che ha deciso di lasciare pressoché inalterato il gruppo a disposizione di Luciano Spalletti. Sono arrivati Bereszynski, che farà da alternativa a capitan Di Lorenzo, e Gollini che prende il posto di Sirigu nello scambio tra portieri di riserva con la Fiorentina.

Juventus, altro che mercato: l’attenzione è sul futuro

In casa Juventus il mercato sembra essere davvero l’ultima preoccupazione. Anche i tifosi bianconeri hanno seguito con poca passione questa finestra di mercato che ha visto solo la partenza di McKennie in direzione Leeds. Tutte le attenzioni sono infatti concentrate su quanto sta avvenendo intorno al club dopo la penalizzazione di 15 punti legata al caso plusvalenze.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...