Virgilio Sport

Chi è Lindelof, il nuovo Skriniar che piace all'Inter e dovrebbe sostituire lo slovacco

Il giocatore svedese del Manchester United piace all’Inter che pensa a lui per riempire il vuoto lasciato dall’eventuale partenza anticipata dell’ex Samp: il problema è il prezzo  

30-01-2023 13:07

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Se Milan Skriniar dovesse lasciare l’Inter già nel calciomercato di gennaio, i nerazzurri potrebbero sostituirlo con Victor Lindelof, centrale svedese del Manchester United: secondo la Gazzetta dello Sport Beppe Marotta avrebbe già avanzato una richiesta di prestito, per ora respinta dai Red Devils. Ma chi è Lindelof?

Lindelof, altro talento scoperto dal Benfica

Svedese, 28 anni, Victor Lindelof è un difensore di grande esperienza. Prodotto del Vasteras, club della sua città natale, Lindelof è stato uno dei tanti talenti lanciati dal Benfica, che lo acquistò quando aveva soltanto 18 anni. Campione d’Europa U21 con la Svezia nel 2015 (oggi è il capitano della nazionale maggiore, con cui vanta 56 presenze), ha vinto per tre volte il campionato portoghese con i lusitani, debuttando anche in Champions League, per poi passare al Manchester United: nell’estate 2017 i Red Devils lo acquistarono per 35 milioni di euro più 10 milioni di bonus, una somma considerevole per quello che all’epoca veniva considerato uno dei difensori più interessanti del panorama internazionale.

In uno United costantemente rivoluzionato da rivoluzioni tecniche e cambi di allenatori (5 nelle ultime 6 stagioni), Lindelof ha rappresentato uno dei pochi elementi di continuità: da Mourinho a Solskjaer fino a Rangnick, tutti i tecnici succedutisi sulla panchina dei Red Devils hanno finito per dare fiducia allo svedese al centro della difesa.

In questa stagione, però, Erik Ten Hag ha centellinato l’utilizzo di Lindelof in Premier League, schierandolo da titolare soprattutto in Europa League e nelle coppe nazionali: lo svedese ha risposto presente, offrendo prestazioni in linea con la propria carriera allo United.

Inter, Lindelof il post-Skriniar

Lindelof piace all’Inter per la sua affidabilità. Non parliamo di un centrale difensivo esplosivo o particolarmente rapido, ma di un giocatore intelligente e con un ottimo senso della posizione, qualità che hanno spinto i suoi allenatori a schierarlo anche come terzino destro o mediano, e che hanno permesso a Lindelof di giocare indifferentemente sia in una linea a tre che in una difesa a quattro.

Duttile, esperto, concreto e con davanti ancora 4-5 anni ad alti livelli, Lindelof potrebbe rappresentare un’ottima soluzione al problema Skriniar. Bisogna però convincere lo United a cederlo.

Lindelof, costo elevato per l’Inter

Secondo l’autorevole portale Transfermarkt, il valore del cartellino di Lindelof si aggira sui 15 milioni di euro, una valutazione che tiene conto anche del contratto con lo United con scadenza nel 2024 e opzione di rinnovo annuale.

Da Manchester hanno già detto no alla richiesta di prestito dell’Inter, che dunque dovrà necessariamente acquistare lo svedese se riuscisse a trasferire Skriniar al PSG già in questo calciomercato di gennaio.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...