,,
Virgilio Sport SPORT

Il Milan vince ma il mercato spaventa: mezza Europa su Kessie

Il Milan dovrà lottare con le unghie e con i denti per trattenere Kessie, che al momento attuale sembra essere nel mirino di tutti i top club europei.

13-09-2021 18:36

Il Milan continua a vincere e convincere in Serie A, dove nel pomeriggio di domenica si è preso il lusso di demolire a San Siro la Lazio di Maurizio Sarri, completamente surclassata anche sul piano del gioco. Franck Kessie è tornato in campo con una prestazione tutto sommato convincente, anche se macchiata dall’errore dal dischetto sul finire del primo tempo. Il centrocampista ivoriano, alle prese con un rinnovo di contratto più complicato del previsto, sta pian piano finendo nel mirino di tutti i principali club europei. L’ultimo, in ordine di tempo, è il Barcellona di Ronald Koeman.

Il presidente del Milan Paolo Scaroni si è così espresso oggi in merito al rinnovo del numero 79: “Kessie lo abbiamo visto tutti ieri molto impegnato, mi auguro possa rimanere al Milan a lungo. Maldini e Massara ci stanno lavorando, mantengo un cauto ottimismo”, ma ormai tutti sappiamo che le enormi pretese salariali di Kessie stanno un po’ mettendo in stallo la trattativa. Nel frattempo, i club europei non rimangono certo a guardare, primo tra tutti il PSG pigliatutto, che avrebbe già offerto al mediano un ricco contratto da 10 milioni a stagione per trasferirsi in Ligue 1. 

Oltre a questo, ed è una notizia rilanciata oggi da Don Balon, il classe 1996 ex Atalanta sarebbe finito nelle mire del Barcellona. La società blaugrana ha il contratto di Busquets in scadenza 2023, ma vista l’età avanzata della vecchia gloria catalana il presidente Joan Maria Laporta potrebbe accelerare la fine del rapporto e puntare deciso su Kessie, un tipo di giocatore che all’interno della rosa di Ronald Koeman attualmente manca. 

Su Kessie, al momento, si registra anche l’interesse di Liverpool e Tottenham, due veri e propri colossi di Premier League. Con queste premesse, sembra difficile che i rossoneri possano trattenere il loro gioiello, a meno di mettere sul piatto una proposta davvero allettante, ciò che non hanno fatto nè con Donnarumma ne con Calhanoglu.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...