Virgilio Sport

Il padre ha un malore sugli spalti, l'arbitro Luca Martelli sospende la partita e lo salva grazie a defibrillatore

Durante una partita, il fischietto si è reso conto della situazione ed è intervenuto per sospendere il gioco e aiutare i soccorritori che hanno salvato la vita del papà che si trovava tra il pubblico

Pubblicato:

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

Stava arbitrando, come ogni domenica, la partita al campo sportivo di Borgo a Mozzano, in provincia di Lucca, fra i padroni di casa e il Barga, match valido per la 24. giornata del campionato dilettantistico di Seconda categoria, girone B.

Una domenica come le altre per Luca Martelli quando, a 23 minuti dal triplice fischio finale, il giovane direttore di gara si è reso conto che suo padre, tra il pubblico, aveva accusato un malore.

Arbitro ferma la partita e salva il padre

Nonostante i suoi 20 anni e una certa e indubbia difficoltà a prendere le distanze da quanto stesse accadendo, il 20enne arbitro pisano si è immediatamente reso conto che non si stava trattando di qualcosa da sottovalutare. Senza alcuna incertezza, riporta La Nazione, ha interrotto la partita ed è intervenuto con i soccorsi per aiutare il papà.

La presenza di un defibrillatore, all’interno dell’impianto dove si stava giocando, ha velocizzato l’intervento dei soccorritori e probabilmente salvati la vita al padre dell’arbitro che ha rianimato insieme agli addetti.

Chi è l’arbitro Luca Martelli

Il giovane direttore di gara – della sezione di Pisa – si chiama Luca Martelli, 20 anni, ed è di Migliarino Pisano, frazione del comune pisano di Vecchiano.

Appena si è accorto che stava accadendo qualcosa di strano ha subito interrotto la partita e, non appena compreso chi fosse la persona colpita dal malore, ha seguito da vicino le prime cure prestate al genitore.

Come sta il padre, dopo i soccorsi

L’uomo, Alessandro Martelli (52 anni), poco dopo aver accusato il malore si è accasciato a terra: resasi conto di quanto stava verificandosi, una dottoressa presente tra gli spettatori è intervenuta praticando il massaggio cardiaco in attesa dell’arrivo di altro personale e dello stesso Luca.

Dopo essere stato soccorso in campo, il padre del fischietto pisano è stato trasferito in codice rosso all’ospedale San Luca di Lucca, in modo da essere sottoposto a maggiori accertamenti. La partita è stata sospesa definitivamente e verrà recuperata in seguito.

Il padre ha un malore sugli spalti, l'arbitro Luca Martelli sospende la partita e lo salva grazie a defibrillatore Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...