Virgilio Sport

Il progetto 'green' di Thorsby: "Ristabiliamo l'equilibrio con la natura"

Thorsby presenta la sua fondazione 'We Play Green', volta a sensibilizzare il mondo del calcio sul tema dell'ambiente: "Serve l'aiuto di tutti".

29-04-2021 19:04

Il progetto 'green' di Thorsby: "Ristabiliamo l'equilibrio con la natura" Fonte: Getty

Abbiamo imparato a conoscere Morten Thorsby per la sua abilità nei duelli aerei e per gli inserimenti che in certe circostanze lo hanno portato ad esultare per un goal: un patrimonio tecnico da salvaguardare per la Sampdoria, ma non solo.

Il centrocampista norvegese è noto anche per il suo lato ‘ecologico’, per il suo enorme rispetto verso le tematiche ambientali: ciò lo ha spinto a creare la fondazione ‘We Play Green’, presentata sui canali social della società blucerchiata. “La mia relazione con l’ambiente è nata in Norvegia. Il mio impegno è iniziato quando ho scoperto che noi umani stiamo vivendo un periodo critico: negli ultimi 50 anni abbiamo distrutto la nostra relazione con la natura e non possiamo continuare così. I cambiamenti climatici, la perdità delle biodiversità, l’inquinamento con la plastica e dell’aria: sono tutti effetti di un problema più grande, sorto a causa di un modello di vita non sostenibile. Tutti abbiamo delle responsabilità, dobbiamo capire che ognuno deve fare la propria parte per risolvere il problema”.

Un progetto avviato un anno fa dopo il decisivo incontro con l’allora Ministro Sergio Costa: l’obiettivo è sensibilizzare quanti più tifosi possibili veicolando il messaggio attraverso le società e i calciatori. “Il progetto è nato l’anno scorso quando abbiamo incontrato il Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa: ho subito spinto per un’azione concreta da parte del mondo del calcio verso queste tematiche ambientali. Questa fondazione si pone l’obiettivo di ristabilire l’equilibrio con la natura, vogliamo sensibilizzare i 3.5 miliardi di tifosi di calcio presenti sul pianeta creando consapevolezza e collaborazione con i giocatori e le squadre”.

Tra i progetti presenti sul taccuino anche la nascita di una ‘Sustainability League’, la cui partenza dovrebbe avvenire nel 2022. “Abbiamo intenzione di creare una ‘Sustainability League’, una competizione utile a misurare l’impatto ambientale: vorremmo partire nel 2022. Certamente saranno coinvolti anche i tifosi, il loro supporto è importante per fare la differenza. Dobbiamo servirci di squadre e giocatori per alimentare questa sensibilizzazione. Ci sarà un Fan Club in cui ogni tifoso potrà entrare, per unire tutti sulle tematiche ambientali”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Inter - Genoa

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...