,,
Virgilio Sport SPORT

Il 'Sindaco' bestemmia e chiede perdono con il cuore

Squalificato per espressione blasfeme, Andrea Lisuzzo, ora al Pisa, si è preso le proprie responsabilità. Scrivendo parole per nulla banali.

Capita a tutti di sbagliare, ancora di più quando l’adrenalina è a mille. Ma è piuttosto raro che nel mondo del calcio capiti che un giocatore si prenda la responsabilità di una propria azione e che chieda scusa pubblicamente. Di solito arrivano le giustificazioni: si va dal ‘sono stato frainteso’ al ‘sono stato provocato’ passando per il ‘non è assolutamente vero’.

La voce di Andrea Lisuzzo, navigato difensore centrale del Pisa (serie C, girone B), esce dal coro. Sa di averla fatta grossa (si è visto infliggere un turno di stop per aver profferito al termine della gara con la Pistoiese reiterate espressioni blasfeme) e chiede perdono a tutti. Lo fa con frasi sentite e che vengono dal cuore. Chi lo conosce bene sa che il 36enne palermitano è una persona spontanea e generosa. “E’ doveroso e razionale assumersi le responsabilità dei propri comportamenti ogni giorno e ogni qualvolta si presenta la necessità di farlo, presentandosi umilmente dinanzi alle ripercussioni che esse comportano e affrontandole in silenzio lavorando sulla propria moralità affinché non si commettano più certi errori – sottolinea su Facebook -. Il mio ‘sfogo’ di fine gara non è giustificabile ma nello stesso tempo umano e comprensibile, pertanto (questa la parte che mi piace sottolineare) il dispiacere di procurare un danno alla mia squadra e alla mia tifoseria bambini compresi nonché un danno d’immagine alla mia società, da un uomo maturo che sono ma pur sempre un ‘uomo’ non ha attenuanti. Il mio impegno per ripagare tutti da questa squallida questione sarà raddoppiato sul campo e fuori dal campo rendendo onore più che posso a questi colori. Scusatemi sono mortificato!”.

Lisuzzo, che negli anni giocati a Novara (ha militato nella squadra piemontese dal 2009 al 2013), si è meritato il soprannome di ‘Sindaco’ per come governava la retroguardia, salterà il match che i nerazzurri toscani giocheranno giovedì sera sul campo della Carrarese.  Un altro derby, come quello che domenica la Pistoiese ha pareggiato con il Pisa al 94’ dando il là alla sua reazione.

 

SPORTAL.IT | 07-11-2017 12:35

Il 'Sindaco' bestemmia e chiede perdono con il cuore Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...