Virgilio Sport

Ineos Grenadiers, Pidcock: "Allenarsi in strada ora è pericoloso”

"La posizione in bici sta diventando piuttosto estrema. Penso che questa sia la causa principale degli incidenti recenti“

Pubblicato:

Ineos Grenadiers, Pidcock: "Allenarsi in strada ora è pericoloso” Fonte: Getty Images

Addetti ai lavori, tifosi e colleghi sono rimasti col fiato sospeso dopo il terribile incidente capitato ad Egan Bernal.

Uno di questi è Tom Pidcock che ha voluto commentare quanto successo al compagno di squadra che da quanto si è appurato, non avrebbe visto il bus contro il quale è poi andato a impattare perché si stava allenando con la bici da crono, assumendo così una posizione che ha limitato la visibilità della strada e gli ha impedito di vedere l’ostacolo.

“Le posizioni stanno diventando sempre più estreme, e passiamo più tempo a cercare di mantenere queste posizioni – ha dichiarato Pidcock a BBC Sport – Non vedi necessariamente dove stai andando. È evidente che sta diventando piuttosto pericoloso. Non credo che dobbiamo smettere di progredire, ma dobbiamo pensare a come possiamo allenarci in modo più sicuro e cercare di ridurre questi incidenti”.

“Io ho avuto un incidente su una bici da cronometro, Ben ha avuto un incidente su una bici da cronometro, ora Egan ha avuto un incidente – ha proseguito il 22enne – La posizione in bici sta diventando piuttosto estrema. Penso che questa sia la causa principale degli incidenti recenti“.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...