Virgilio Sport

Inter, Antonio Conte punge le avversarie e omaggia i tifosi

Il tecnico nerazzurro non vuole fare sconti nemmeno all'Udinese, per festeggiare al meglio lo scudetto davanti a mille sostenitori presenti a San Siro.

Pubblicato:

Alla vigilia della sfida contro l’UdineseAntonio Conte ha parlato ai canali ufficiali del club: “Manca l’ultima partita contro l’Udinese, che è una buonissima squadra. Dovremo cercare di dare sempre il massimo per finire nella giusta maniera. Dobbiamo alzare il trofeo dello scudetto”.

A San Siro saranno presenti 1000 tifosi per festeggiare lo scudetto dei nerazzurri, oltre ad altri sostenitori che saranno presenti al di fuori dello stadio: “E’ un segnale, inevitabilmente. Per gli Europei ci sarà una riapertura parziale, domani sarà bello. Lavoriamo tutti quanti con l’obiettivo di rendere orgogliosi i nostri tifosi, specie quando sono presenti e ci guardano dalla tribuna. I tifosi sono molto importanti per il calcio”.

Antonio Conte è comunque concentrato sull’avversario, nonostante la sfida non conti molto: “Buonissima squadra, fisica, difensivamente concedono pochi spazi. Ci aspettiamo una partita che avrà difficoltà, l’Udinese non verrà qui per dovere di firma. Cercheranno di fare il loro meglio”.

L’Inter ha realizzato un capolavoro nel girone di ritorno: “Quando vinci lo scudetto è perché hai fatto qualcosa di importante e straordinario, più delle altre. I numeri sono importanti per far capire che stagione abbiamo giocato e vissuto”.

Il percorso generale dell’Inter di Antonio Conte è da incorniciare: “C’è stata una crescita importante, non solo tattica ma anche mentale. Lavorandoci sono cresciuti tanto, adesso sono giocatori che hanno vinto e sanno che strada percorrere per continuare a farlo”.

Inter-Udinese in diretta su DAZN

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...