Virgilio Sport

Inter, da intoccabile a cessione eccellente: non c'è più Epic Brozovic

Nerazzurro dal gennaio del 2015, lo scorso anno ha firmato un rinnovo di contratto sino al 2026 ma, al momento, pare l'unico big che potrebbe fare le valigie.

Pubblicato:

Da stella assoluta della squadra a grande sacrificio della prossima estate. Marcelo Brozovic è in una situazione decisamente particolare. In estate, Epic Brozovic potrebbe lasciare quella che è la sua casa dal gennaio del 2015.

Inter, Brozovic non è più una pedina intoccabile

Circa un anno fa, Marcelo Brozovic rinnovata il suo contratto con l’Inter, firmando sino al giugno del 2026. Sembrava destinato a diventare una bandiera nerazzurra ma, negli ultimi mesi, qualcosa è cambiato e ora il suo futuro è tutto da scrivere.

Complice l’esplosione di Hakan Calhanoglu e i diversi problemi fisici accusati, il croato pare destinato a lasciare l’Inter al termine della stagione in corso.

Inter, Brozovic porterebbe tanti milioni e Kessié

Marcelo Brozovic, 30 anni, ha ancora tanti estimatori in Europa. Piacerebbe a tanti club di Premier League e attenzione al Barcellona che potrebbe anche lasciar partire Franck Kessié (destinazione Milano, sponda nerazzurra), proprio per il centrocampista croato che Xavi stima moltissimo.

Cedendo Marcelo Brozovic, l’Inter incasserebbe una cifra importante (non meno di 40/50 milioni di euro) che farebbero decisamente comodo alle casse nerazzurre. Con i soldi incassati, si andrebbe alla carica per l’ex rossonero Franck Kessié, indicato come l’uomo giusto per prendere il posto di Epic Brozovic.

Inter, Brozovic è l’unico cedibile tra i big di Inzaghi

All’Inter dal gennaio 2015, Marcelo Brozovic è uno dei tanti big alla corte di Simone Inzaghi. Decisivo in tanti successi nerazzurri, è sempre stato uno dei titolarissimi. Solo quest’anno sta avendo qualche difficoltà.

Dopo il certo addio di Milan Skriniar, l’Inter non vuole perdere nessun altro giocatore a parametro zero. Marcelo Brozovic ha un contratto sino al 2026 ed è l’unico cedibile, considerato che Hakan Calhanoglu e Nicolò Barella sono già certi di restare nerazzurri anche il prossimo anno. Comunque sia, perdere un talento come Marcelo Brozovic sarebbe comunque un duro colpo per Simone Inzaghi che, a bocce ferme, vorrà essere certo che l’eventuale sacrificio del croato non comporti un peggioramento della qualità della rosa.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...