Virgilio Sport

Inter, è Maxime Lopez l'alternativa a Samardzic: ma il web nerazzurro non ci sta

Marotta e Ausilio lo vedono come alternativa a Calhanoglu e vorrebbero intavolare con il Sassuolo uno scambio con Sensi, che però vuole restare a Milano. Ma i tifosi vorrebbero più spazio per Asllani

30-08-2023 21:42

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Giornalista con una passione sfrenata per gli Sport Usa, di cui è esperto conoscitore. Ma su Virgilio Sport è un osservatore del pallone nostrano e delle sue baruffe quotidiane. Appassionato di musica, ha sviluppato orecchio anche per borbottii degli spogliatoi, mugugni dei tifosi e voci di mercato

Che la rosa dell’Inter sia la più profonda della serie A, ci sono pochissimi dubbi: eppure, secondo la dirigenza nerazzurra, qualcosa ancora manca. In particolare nel mezzo, dove è sfumato l’acquisto di Samardzic dell’Udinese. Sono sette i centrali a disposizione di Inzaghi, eppure non bastano.

Inter, si fa anche il nome di Ndombele

Perché Asllani e Sensi non danno piene garanzie: il primo non ha mai convinto veramente, il secondo è una incognita dal punto di vista della tenuta fisica. Fatto sta che rimarranno entrambi in nerazzurro: in particolare l’ex Monza è deciso a giocarsi le sue carte fino in fondo. Eppure, società e tecnico vorrebbero affiancare un altro nome a Barella, Frattesi, Calhanoglu, Mkhitaryan e Agoumè. E sono almeno tre i nomi che stanno circolando in queste ultimissime ore di calciomercato: il primo è quello di Tanguy Ndombele, centrocampista rientrato al Tottenham dopo l’avventura in prestito al Napoli e che era stato seguito da vicino anche dal Genoa. Il giocatore piace per le caratteristiche fisiche e perché potrebbe arrivare con un esborso limitato.

Maxime Lopez in cima alla lista dell’Inter

Il secondo nome, piuttosto defilato, è quello di Boubakary Soumaré, in uscita dal Leicester City; nome “forte” invece è quello di Maxime Lopez del Sassuolo. Per il francese ci sono stati molti contatti con i neroverdi, anche se il giocatore avrebbe richieste anche dall’estero. Ma nelle idee di Inzaghi, Lopez sarebbe il sostituto ideale di Calhanoglu, ormai titolare nel ruolo di regista. L’idea dell’agente Pini Zahavi sarebbe quella di uno scambio proprio con Sensi, ha contratto in scadenza nel 2024 ed è assai conosciuto dalle parti del Sassuolo. Ma, come anticipato, questa via sarebbe poco percorribile.

Inter, Sensi non dà ampie garanzie

Eppure, Marotta a Ausilio sono proco convinti di Stefano Sensi, e per questo potrebbe esserci un braccio di ferro nelle ultime ore di mercato; il francese, dal canto suo, ha tutte le carte in regola per vestire i panni del regista nel centrocampo dell’Inter e potrebbe essere l’uomo giusto per dare a Inzaghi più opzioni nelle rotazioni. Un elemento di quantità e qualità che, visti i buoni rapporti col Sassuolo, potrebbe arrivare anche nelle ultime ore del mercato. Ma i tifosi dell’Inter sui social non si stanno manifestando troppo contenti per questo scambio, anzi.

Il web nerazzurro in rivolta: e Asllani?

In tanti si chiedono di Asllani, come Antonio: “Asllani così schifo fa?”. Momo aggiunge: “Asllani gioca a cricket?”. E Tave_96 rincara la dose: “Perché non punta su Asllani? Non capisco…”. Così come Antoniocapo: “Ma c’è Asllani Dio santo”. Mentre thmszzzr88 si mostra d’accordo: “E cmq sarebbe un ottimo acquisto, alto 1.90 e recupera palloni… proprio quello che ci servirebbe“. Luigi invece ha le idee chiare: “Asllani e forte ma questo a me piace molto è un fenomeno”. Sozzisoz mostra di saperla lunga: “Solite cagat* dei giornalisti , serve solo perché Mhikitaryan e Sensi non fanno certezze a livello fisico , più il secondo ovviamente il primo solo per l’età, Asllani è e sarà il vice Chala“.

Inter, è Maxime Lopez l'alternativa a Samardzic: ma il web nerazzurro non ci sta Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

UniSalute

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...