,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, non solo Var: tifosi inviperiti trovano i colpevoli

Interisti scatenati sui social dopo il pareggio interno col Parma

31-10-2020 20:11

Non sa più vincere l’Inter, ancor di più senza Lukaku. La squadra nerazzurra incappa in un altro pareggio, evitando solo nel finale la sconfitta in casa con il Parma. Alla fine è 2-2 a San Siro e tante sono state le imprecazioni dei tifosi interisti che hanno scatenato la loro rabbia sui social prendendosela con l’arbitro Piccinini e con il Var che ha negato un rigore apparso ai più abbastanza evidente. Ma non se la cava la squadra e nemmeno Conte si salva dal marasma delle lamentele.

Inter fermata, “rigore negato grida vendetta”

Al di là del 2-2 sul campo a scatenare i tweet dei tifosi nerazzurri è stato il rigore non dato all’Inter nella ripresa, sull’1-2, su un cross dalla destra Perisic ruba il tempo a Balogh che pare metterlo giù. Per l’arbitro Piccinini, che ha sostituito Pairetto ko nel prepartita, non è rigore, il Var avalla o comunque non interviene. Si prosegue come se niente fosse successo. E sui social è putiferio.

Alcuni pareri eccellenti, Fabrizio Biasin: “Io non ho mai fatto l’arbitro, ma per me quello è rigore”; il giornalista di Panorama, Giovanni Capuano: “Il rigore non dato su Perisic è ridicolo. Che il Var ormai non intervenga più è inquietante. Tanto vale dire che si usa solo per il fuorigioco”. L’ex arbitro Marelli si sbilancia subito: “E’ rigore ma ormai la linea è questa. Episodio molto simile (come dinamica: trattenuta) a quello su Bernardeschi di domenica scorsa. Discutibile (a me non piace questa estremizzazione) ma è la linea che volevano: sono episodi eclatanti E sfuggiti all’arbitro”.

Si scatena anche l’ironia mista a rabbia: “Questo è rigore ma noi abbiamo la maglia coi colori sbagliati”; gli Autogol: “Visto anche Milan-Roma probabilmente il nuovo DPCM proibisce l’utilizzo del VAR a San Siro”; e ancora altri commenti “Mi sa che è ufficiale, quell’area di rigore di San Siro non è coperta dal VAR, non c’è linea”; “Il metro arbitrale ancora una volta è scandaloso. SCANDALOSO. Ci siamo rotti”.

Non solo arbitro: Conte ed Eriksen sul banco degli imputati

Ma gli interisti non se la prendono solo con l’arbitraggio per il rigore non dato. Colpevoli in tanti, a cominciare da Conte: “Possiamo fare tanti discorsi tecnico-tattici, ma se non segni le 2 clamorose occasioni avute nel primo tempo poi fatichi. Non si possono creare in ogni partita 10 occasioni per segnare un gol”; “Quando ti intestardisci sulle tue dannate idee è giusto pagare dazio”; “Gioco penoso. Continuiamo a far finta che sia tutto normale. Era un rigore clamoroso”; “Incredibile siamo costretti a gioire per un pareggio al 92′ in casa contro il Parma 16 esimo prima di questa partita”; “Ragazzi, noi ridiamo e scherziamo , ma Eriksen non s Un giocatore come Naingolan sempre in panchina!! Io non ci capisco più niente!! a battere neanche i calci d’angolo”.

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...