Virgilio Sport

Internazionali, Nadal: “Mai detto che era l’ultima a Roma” poi i dubbi sul doppio con Alcaraz e sul Roland Garros

Rafael Nadal saluta (forse) il Foro Italico con la sconfitta ai 32esimi di finale contro il polacco Hurkacz: “Non so se sarà l’ultima volta qui. Roland Garros? Voglio vedere come starò tra due settimane”

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Rafael Nadal è visibilmente amareggiato per la sconfitta nei 32esimi di finale agli Internazionali di Roma. Lo spagnolo non ha avuto nessuna possibilità contro il polacco Hurkacz che non gli ha dato scampo. Nel corso della conferenza stampa dopo la partita, Nadal si lascia aperte tutte le strade, anche quella di poter tornare ancora una volta a Roma.

Nadal non chiude le porte a Roma

L’amore del Foro Italico è totale per Rafa Nadal. Il centrale lo ha supportato per tutta la partita e il suo passaggio sul “ponte” che dalla sala stampa porta alla player long è stato salutato da migliaia e migliaia di fan che lo hanno voluto salutare. Ma forse non è ancora il momento dell’addio: “Ho sempre detto che non sarò mai in grado di restituire tutto l’amore che ho ricevuto dai fan nel corso della mia carriera. E anche a Roma non è diverso. Ci sono tanti momenti della mia carriera che sono legati a questo posto, ho tantissimi ricordi alcuni molto emozionanti. Non so se sarà l’ultima volta che sarò qui, c’è una possibilità molto forte che sia stata l’ultima volta, ma non l’ho mai detto a differenza di Madrid. Non sono una persona che prende le decisioni a caldo, ho bisogno di pensarci”.

Nessuna decisione sul Roland Garros

Non vuole fare le cose di fretta Rafa, non è stato un giocatore che si è lasciato trasportare dagli “istinti” in campo e non lo è neanche fuori e dunque per il momento non c’è ancora nessuna decisione riguardo la partecipazione al Roland Garros: “Voglio fare il possibile per partecipare al Roland Garros e per cercare di fare qualcosa di diverso rispetto a quello che ho fatto oggi. In questo momento può sembrare impossibile ma oggi fisicamente non stavo così male. Spero di poter arrivare al Roland Garros con l’obiettivo di fare quello che vorrei fare. In questo momento può sembrare impossibile ma continuerò a lottare per esserci”.

Poche speranze per il doppio con Alcaraz

Nelle scorse settimane era arrivato quasi un invito ufficiale da parte di Carlos Alcaraz. Il giovane spagnolo ha infatti più volte parlato della possibilità di giocare il doppio a Parigi 2024 con Rafa Nadal. Una possibilità che però in questo momento sembra poco realizzabile: “Il doppio alle Olimpiadi? Non lo so ancora. Lui si è infortunato a Madrid, io non ero nelle condizioni per giocare nei tornei precedenti. E’ difficile perché non ci sono molti tornei che possiamo giocare prima delle Olimpiadi, c’è solo il Roland Garros ma non giocheremo lì il doppio. Sembra difficile ma staremo a vedere”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...