Virgilio Sport

Italia, Donnarumma sui social rompe il silenzio: tifosi scatenati

Il portiere azzurro, dopo la mancata qualificazione al Mondiale in Qatar, si è sfogato su Instagram: non sono mancati insulti.

Pubblicato:

Uno dei post social più attesi dopo la disfatta dell’Italia è arrivato. Gigio Donnarumma ha rotto il silenzio e su Instragram si è sfogato dopo la sconfitta interna per 0-1 contro la Macedonia del Nord, che è costata la qualificazione al prossimo Mondiale in Qatar per gli azzurri, campioni d’Europa in carica.

Italia, il post di Donnarumma

Questo il post social di Donnarumma: “Volevamo partecipare al Mondiale, vivere le straordinarie emozioni che queste competizioni sanno dare, regalare sorrisi agli italiani che ci hanno accompagnati qualche mese fa alla conquista dell’Europeo.

Purtroppo non sarà così – prosegue Donnarumma -, siamo molto delusi e sappiamo quanto tutti gli italiani lo siano, proprio come noi. Ma sappiamo anche che nel calcio come nella vita bisogna guardare avanti e rimettersi in gioco. Il nostro compito è riportare la nazionale dove merita e costruire fin da oggi, passo dopo passo, un futuro vincente. Forza Azzurri”.

Italia, il gol preso da Donnarumma divide

L’ex Milan ha ricevuto messaggi di sostegno, ma non sono mancati come ci si aspettava diversi insulti. Per tanti tifosi infatti, il gol preso da Donnarumma contro la Macedonia del Nord era parabile. Il tiro di Trajkovski era angolato, ma l’attaccante avversario ha tirato da 25 metri. Sicuramente il portiere azzurro non è stato colpevole come in occasione di Real MadridPsg, ma in tanti indicano l’ultimo vincitore del Trofeo Jašin come il principale colpevole. 

Donnarumma, tifosi scatenati sui social

C’è chi “consiglia” Donnarumma: “Vai a casa”, e chi invece ci va giù pesante: “Sei sempre più un pupazzo”. Al Psg l’ex Milan non è più un titolare fisso e un tifoso prende in giro il portiere azzurro: “Keilor Navas #1”. Concentrandosi sul gol preso contro la Macedonia del Nord, un follower punge: “Lo prendevo pure io quel tiro”, mentre un collega di Donnarumma la pensa diversamente: “Certo che siete tutti degli ignoranti dopo tutto quello che la nostra nazionale ha fatto li state trattando così, capisco la delusione di tutti e ci sta ma Gigio su quel tiro poteva fare ben poco ero tanto angolato lo dico da portiere”. Che sia colpevole o meno, Donnarumma divide sempre. 

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...