Virgilio Sport

Italia U21, parte l'era Nunziata dopo gli ultimi flop: "Abbiamo due obiettivi"

Dopo il secondo posto al Mondiale Under 20, il ct pronto a guidare gli Azzurrini: voglio lanciare giovani per la Nazionale A e pass per gli Europei

04-09-2023 15:55

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Dopo aver diramato le convocazioni per la doppia trasferta contro Lettonia e Turchia, inizia ufficialmente l’avventura da ct dell’Italia Under 21 di Carmine Nunziata, reduce dallo straordinario secondo posto ottenuto al timone dell’Under 20 ai recenti Mondiali in Argentina. “Abbiamo due obiettivi: lanciare i giovani per la Nazionale A e qualificarci per l’Europeo” ha spiegato il tecnico di origini campane.

La nuova Italia Under 21 di Nunziata tra conferme e novità

Nunziata ha confermato cinque giocatori già presenti a giugno nel gruppo dell’ex ct Nicolato: Cittadini, Pirola, Bove, Miretti e Colombo. “Ripartiamo dagli elementi che hanno formato il gruppo dell’ultimo biennio, a cui andiamo ad aggiungere i calciatori che arrivano dal Mondiale Under 20 – ha spiegato Nunziata -. Sono due gruppi che già conosco, hanno qualità e ottimi giocatori”.

Nunziata: ecco come giocherà l’Under 21

Idee chiare sul sistema di gioco che adotterà. “Sì, questi gruppi hanno sempre giocato con il 4-3-2-1 o 4-3-1-2. Non per scelta mia – dichiara il ct, che torna all’Under 21 dopo aver già collaborato con Mangia e Di Biagio – ma per mettere i giocatori nelle migliori condizioni. Quando si gioca per principi, con l’occupazione degli spazi si dà possibilità ai ragazzi di esprimere le loro qualità. Il vero leader deve essere il gioco”.

Nunziata fissa gli obiettivi ed esprime un desiderio

Due gli obiettivi che Nunziata intende raggiungere sulla panchina degli Azzurrini: “Cercare di far fare esperienza ai ragazzi per farli giocare in Nazionale A e qualificarci all’Europeo Under 21”. Con una speranza, però. “I nostri ragazzi maturano un paio d’anni dopo rispetto a quello che succede all’estero, probabilmente perché giocano poco nei loro club. Ma la qualità c’è: questi ragazzi avrebbero bisogno di giocare di più, a prescindere dalla categoria”.

La scelta del capitano e i prossimi impegni dell’Italia Under 21

Sulla scelta del capitano Nunziata ancora non si sbilancia, ma dà un’indicazione precisa: “Sarà quasi sicuramente un giocatore dello scorso biennio”. L’Under 21 si è ritrovata al Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia per preparare la doppia trasferta in Lettonia e Turchia: partono le qualificazioni per l’Europeo in Slovacchia del 2025 e gli Azzurrini, inseriti nel Gruppo A che comprende anche Irlanda, Norvegia e San Marino, non intendono sfigurare. Dopo il Mondiale Under 20, Nunziata ha voglia di continuare a stupire.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE B:
Ascoli - Brescia
Reggiana - Sudtirol
Palermo - Ternana
Sampdoria - Cremonese
Lecco - Como
Catanzaro - Bari
Parma - Cosenza

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...