,,
Virgilio Sport SPORT

Jokic si giustifica: "Duro sì, cattivo no"

L'mvp della stagione ha finito anzitempo gara 4 contro i Suns che ha sancito la fine della stagione dei Nuggets: "La decisione degli arbitri mi ha sorpreso, non era mia intenzione colpire Payne al volto. Volevo solo fare un fallo duro per cambiare la partita".

Concludere la propria stagione con un’espulsione non è degno di un mvp appena nominato, ma Nikola Jokic non ha rimpianti dopo il provvedimento disciplinare subito in gara 4 contro i Phoenix Suns.

I Nuggets hanno concluso la propria annata con un inglorioso sweep, ma più che della sconfitta in casa Denver si parla dell’espulsione a carico del serbo quando da giocare c’erano ancora 3’52” nel terzo quarto.

Dopo aver sbagliato un tiro, Jokic ha commesso un brutto fallo su Cameron Payne andando poi a colpire anche il viso dell’avversario. Quest’ultimo intervento sembra essere stato fortuito, ma gli arbitri hanno optato per un flagrant 2.

A fine partita il giocatore si è giustificato così: “Volevo cambiare il ritmo della partita e dare una scossa di energia, quindi volevo fare un fallo duro, ma non so se ho colpito Cameron al volto. Chiedo scusa se l’ho fatto perché non era mia intenzione. L’espulsione mi ha sorpreso”.

A difesa di Jokic si sono poi levate anche le voci del proprio coach Michael Malone e di Devin Booker, che dopo il fallo commesso dal serbo ha avuto un testa a testa con l’avversario, punito con un tecnico.

“Jokic stava giocando la palla, credo ci sia stato un contatto marginale con il naso di Cameron Payne. Non si può espellere l’mvp per una giocata del genere, al massimo era Flagrant 1” ha detto Malone.

“Non credo che Nikola intendesse fare male a Cameron – ha invece sentenziato Booker – È stato solo un fallo di frustrazione, una giocata emotiva. Jokic è poi andato da Cameron per scusarsi. Ho giocato contro di lui tante volte e so che non è un giocatore scoretto”.

OMNISPORT | 14-06-2021 09:52

Jokic si giustifica: "Duro sì, cattivo no" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...