Virgilio Sport

Juve, tifosi furiosi con Massimiliano Allegri: devono giocare

Il pareggio a reti bianche con la Sampdoria scatena i tifosi bianconeri che, sui social, non mancano di criticare l'Allegri

22-08-2022 23:16

Dopo il netto successo contro il Sassuolo firmato da Di Maria e Vlahovic, la Juventus, orfana del Fideo e di Bonucci, nonché di Pogba, Chiesa, Szczesny e Zakaria (fuori per scelta tecnica), non va oltre il pareggio a reti bianche nella trasferta di Marassi contro la Sampdoria. Le assenze pesanti non sono, però, viste dai tifosi bianconeri come un alibi e, così, sui social, le critiche ad Allegri si sprecano.

Samp-Juve, la Juve rischia poi perde l’occasione

Nel primo tempo, i padroni di casa partono meglio e, quando sono trascorsi appena 6′, si vedono negare il gol del vantaggio dall’ottimo intervento di Perin su Leris, con la sfera che si spegne sul fondo dopo aver toccato la traversa. Nell’occasione, straordinaria l’idea filtrante di Sabiri a servire il compagno nel corridoio centrale. Sul ribaltamento di fronte, al 15′, Cuadrado beffa Augello e si invola, ma spara su Audero con Vlahovic che, isolato al centro dell’area si lamenta.

Samp-Juve, gol annullato Rabiot

L’unico vero sussulto della seconda frazione bianconera arriva al 20′ della ripresa, con il break di Miretti che scippa la sfera a Rincon, allarga per Vlahovic, che arriva sul fondo, si stoppa e serve al centro per l’accorrente Rabiot. Il francese si coordina alla perfezione e beffa Audero. La rete è, però, annullata al Var per la posizione di offside del numero 7 bianconero al momento del suggerimento di Miretti. Ultima occasione della gara è per Kostic, che non colpisce bene ed esalta i riflessi di Audero. Il match finisce praticamente qui, con spunti sporadici da una parte e dall’altra che non cambiano, però, lo 0-0.

Ottimo impatto dei giovani bianconeri

Un pari che non fa per nulla felici i supporter della Juve, delusi dalla prestazione più che dal risultato e sempre più convinti che per dare una sterzata netta al corso bianconero occorra iniziare a dare piena fiducia ai giovani. Tanti, infatti, i commenti dei tifosi che lanciano ad Allegri un vero e proprio ultimatum per vedere in campo i vari Miretti, Rovella, Gatti e Fagioli. I primi due, in effetti, una volta in campo, questa sera hanno ancora una volta dimostrato di poter ritagliarsi i loro spazi, solo panchina, invece per l’ex Frosinone e Cremonese.

Juve, i tifosi chiedono di vedere titolari i giovani

Sul web c’è chi scrive: “Con titolari Miretti e Rovella la partita la vincevi, questa cosa di non puntare mai mai mai sui giovani mi fa imbestialire” e poi: “Rovella e Miretti hanno cambiato la partita. Rovella e Miretti. Ripeto: Rovella e Miretti”, “Miretti e Rovella devono giocare. Spettacolo pietoso , i centrocampisti si nascondevano per non ricevere palla dai difensori”, “Rovella Nicolò e Miretti Fabio devono giocare titolari. Mi spiace, ma le regole non le faccio io”, “Locatelli non è un regista. La luce la portano solo Rovella e Miretti. Fin quando sono in panchina noi siamo al buio”.

Juve, #AllegriOut ancora una volta in tendenza

Ancora una volta, in tendenza ci va anche l’hashtag #AllegriOut. “Ma cosa altro dobbiamo vedere prima di AllegriOut?”, “Ho visto anche altre squadre in questi giorni ma questo schifo di gioco solo noi lo facciamo… il nulla cosmico ovvero l’allegriball”, “9 milioni per fare battute in conferenza stampa Che simpaticone Esonerate sto Allegri“, “Rovella e Miretti in pochi minuti hanno dimostrato di meritare più degli altri centrocampisti, ma perché nessuno lo caccia sto Allegri?”, “AllegriOut non è più possibile, non giochiamo al calcio. Agnelli, devi svegliarti non abbiamo bisogno di giocatori ma di un allenatore!”.

Juve, tifosi furiosi con Massimiliano Allegri: devono giocare Gli ultimi cinque numeri 10 della Juventus Fonte: Giuseppe Maffia/NurPhoto via Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Lazio

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...