,,
Virgilio Sport SPORT

Juve, in un girone il valore di Dybala si è azzerato?

Ziliani avanza il problema sulla stella bianconera, i social replicano

Pirlo lo sta aspettando con ansia insieme ai suoi gol, Agnelli a suo tempo l’aveva coccolato e insieme bacchettato – parlando del possibile rinnovo – ricordandogli che non è ancora nella top-five dei migliori giocatori come lui stesso si aspettava ma come sta Paulo Dybala? Quando torna? E soprattutto quanto vale oggi?

Ziliani ridimensiona Dybala

Per Paolo Ziliani il cartellino della Joya è crollato. Il giornalista de Il Fatto Quotidiano scrive su twitter: “Da CrotoneJuve a Juve-Crotone, cioè dalla lite tra Paulo Dybala e Paratici (per il trattamento riservato a Paulo da Pirlo) a oggi, sono passate 20 partite, un girone. Dybala alla Juventus è un corpo estraneo e il 30 giugno il suo valore sarà quasi azzerato. Non ne parla nessuno”. Tranne Pirlo che però si preoccupa solo di quanto lo potrà riavere.

Le perplessità dei tifosi su Dybala

Fioccano le reazioni: “Litigio con la società… rinnovi impossibili… male al ginocchio…ho un dejávu con Icardi..” o anche: “Chissà se da qui a giugno dovesse riprendersi e segnare ripetutamente…” o ancora: “Scommettiamo che arriverà un’offerta da 80 milioni della premier League che la juve rifiuterà categoricamene, ma ci sarà poi uno scambio con un carneade del campionato francese valutato 60 milioni?” e infine: “L’anno scorso: 11 gol come Ciccio Caputo. Risultato:  premiato come MVP del campionato”.

L’ex medico della Juve chiarisce il problema di Dybala

Alla domanda su cosa abbia invece Dybala risponde Fabrizio Tencone, ex medico della Juve e ora direttore di Isokinetic Torino, che a Tuttosport spiega: “Ci sono tre gradi di lesioni. nel primo una rottura minima del legamento. Dunque nel caso di Paulo Dybala l’infortunio è di gravità limitata: il legamento guarisce, formando una piccola cicatrice che però continua a far male per molto tempo: continua cioè a dare delle fitte, o piccole fitte. Questo aspetto peraltro spesso spaventa l’atleta, che teme di non essere a posto.

“Soprattutto in una tipologia di gioco come quella di Dybala che è fatta di torsioni, di cambi di direzione, di tanto lavoro calciando a giro, di piatto. Si tratta di movimenti che sollecitano molto il collaterale mediale… queste fitte sono fastidiose ma non pericolose. Possono riproporsi anche a distanza di 3-4 mesi dall’infortunio, magari dopo un contrasto o uno specifico movimento, ma non sono motivo di allarme”.

 

SPORTEVAI | 24-02-2021 10:21

Juve, in un girone il valore di Dybala si è azzerato? Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...