,,
Virgilio Sport SPORT

Juve. la provocazione non piace ai tifosi: "Piangi come tutti"

Le parole del presidente del Lione, Aulas hanno scatenato le proteste dei tifosi della Juventus

Non potevano rimanere inascoltate le dichiarazioni del presidente del Lione, Jean Michel Aulas su quel che sarà la data, ma soprattutto il risultato, del ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra la sua squadra e la Juventus. Il suo “Ci massacreranno” ha scatenato una bufera di commenti sul web soprattutto di tifosi juventini ai limiti dell’indignazione verso il n°1 del club francese reo, secondo il popolo social bianconero, di “piangere come tutti i presidenti della serie A e non solo“.

Qui Lione, Aulas: “La Juve ci massacrerà”

Le sue parole sono già diventate “virali”. In un’intervista a RTL Foot il presidente del Lione Jean Michel Aulas da un lato ha confermato la data del recupero del ritorno dell’ottavo di finale: “La partita di Champions contro la Juventus è confermata per il 7 agosto, a Torino e a porte chiuse”.

Aulas ha anche aggiunto il suo cruccio relativo alla decisione in Francia di non riprendere il campionato: “Se il ricorso per cancellare lo stop della Ligue 1 non avrà esito positivo, Olympique Lione e PSG saranno massacrati da squadre che avranno una preparazione fisica che noi non avremo”.

La paura di Aulas è che senza “rodaggio” in campionato, che in Italia si sta cercando di riprendere a tutti i costi o quasi, il suo Lione dopo tanta inattività, possa arrivare non adeguatamente preparato al ritorno con la Juve allo Stadium dove dovrà “difendere” l’1-0 maturato in casa prima della sospensione delle competizioni per l’emergenza Covid-19. Oltre ai bianconeri, infatti, devono disputare l’ottavo di ritorno anche Napoli e Barcellona, Manchester City e Real Madrid, Chelsea e Bayern Monaco.

Juventus-Lione, i tifosi bianconeri non ci stanno

Le parole di Aulas hanno scatenato la reazioni dei tifosi juventini che si sono sfogati come solito sui social: “Si lamenta come fanno tutti gli altri presidenti, allenatori e giocatori di serie A. Tutto il mondo è paese” scrive qualcuno; e gli altri gli vanno a ruota: “Se invece in francia il campionato riprendeva a giugno e in serie A si fermava, avrebbe detto “noi giochiamo da 2 mesi di fila, abbiamo la squadra stanca, loro 2 mesi hanno riposato”.

Sulla stessa lunghezza d’onda un altro commento: “Diciamo che sta mettendo le mani avanti… La fattispecie potrebbe anche essere diversa, ovvero una Juve stanca dalle tante partite giocate in poco tempo ed un Lione che prepara solo quella partita per diverso tempo! Vedremo!”; mentre poi ci sono gli ottimisti del passaggio del turno: “A Torino massacreranno indipendentemente da tutto, all’andata avete avuto troppa fortuna” e anche “Perdete ogni speranza oh voi che entrate allo Stadium”.

Scatenati anche i tifosi “non” juventini che non perdono l’ora di prendersi gioco dei rivali: “La Rubbe forse così vince, ma forse eh…”; “Pensate la figuraccia se si giocasse e nemmeno così la Juve riuscisse a passare”.

SPORTEVAI | 10-05-2020 09:19

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...